FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: stasera primi segnali di peggioramento, a San Valentino molte piogge e neve a bassa quota

Attesi per la sera di domenica 13 febbraio i primi segnali di peggioramento delle condizioni meteo, che anticiperanno l'arrivo di un'intensa perturbazione: il giorno di San Valentino sarà segnato da molte piogge e dal ritorno della neve fino a bassa quota
{icon.url}13 Febbraio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
13 Febbraio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’aria fredda che ha accompagnato il transito sulla nostra Penisola della terza perturbazione di febbraio ha riportato le temperature entro le medie stagionali in tutta l’Italia. Un deciso peggioramento meteo si conferma poi per l’inizio della prossima settimana, con l’arrivo lunedì di un’intensa perturbazione atlantica (la n. 4 del mese), che tra San Valentino e martedì 15 febbraio investirà anche le regioni settentrionali, dove la lunga assenza di piogge e nevicate ha provocato un grave deficit idrico. Le nevicate in particolare sono previste lunedì su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, anche fino a quote collinari, e non è esclusa una breve fase di neve mista a pioggia nella notte seguente anche in pianura al Nord-Ovest.

Le previsioni meteo per domenica 13 febbraio

Nuvolosità irregolare sul Piemonte occidentale, in Romagna e al Centro-Sud, con l'eccezione di ampi rasserenamenti in Sicilia. Maggiori schiarite sono attese anche sul resto del Nord, salvo qualche velatura passeggera.
A fine giornata tendenza a un graduale peggioramento al Nord-Ovest e in Toscana per l'avvicinarsi di un'intensa perturbazione.

Temperature minime in calo, con valori localmente sotto zero al Nord; massime stazionarie o in lieve diminuzione e vicine alla norma. Venti per lo più deboli, ancora localmente mossi i mari occidentali.

Le previsioni meteo per San Valentino

Domani nuvolosità in rapida intensificazione in tutta Italia, con delle schiarite che resistono fino a metà giornata sulle Alpi orientali; piogge sparse al mattino in Liguria, Toscana, Lazio e Campania; prime nevicate su Alpi occidentali e nord Appennino. Tra pomeriggio e sera le piogge si estendono alla pianura Padana, all’alto versante adriatico e alla Sardegna, con dei rovesci più intensi in Liguria; nevicate su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, con quota neve fino a 300/400 metri al Nord-Ovest e possibili nevicate miste a pioggia nella notte nelle pianura lombarda.

Giornata fredda al Nord; temperature stabili o in leggero aumento al Centro-Sud. Venti meridionali in graduale rinforzo sui mari di ponente.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Meteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Lunedì 28 novembre breve tregua dal maltempo ma già a fine giornata e fino al 30 novembre agirà un nuovo peggioramento. Clima freddo: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Novembre ore 13:21

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154