FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: quando arriva il refrigerio che spazzerà via il caldo africano? Le previsioni

Le ultime tendenze meteo sono ancora piuttosto incerte. Tra venerdì 25 e lunedì 28 agosto è previsto un cambiamento importante per quanto riguarda il tempo, con l'arrivo di aria più fresca e temporali, ma non è ancora ben chiaro da quando potremo beneficiare di un certo refrigerio
21 Agosto 2023 - ore 18:27 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Agosto 2023 - ore 18:27 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

In piena ondata di caldo tutti vogliono sapere dalle previsioni meteo quando arriva il refrigerio pronto a spazzare via il caldo africano. Ebbene secondo le previsioni non avremo una tregua da temperature bollenti, afa e umidità almeno fino al prossimo 27 agosto. Ci attende, infatti, una settimana interamente dominata dall’anticiclone nord africano e dal suo carico di aria bollente di matrice sub-tropicale.

Previsioni meteo: le ultime tendenze sull'arrivo del refrigerio

L’ondata di calore che stiamo vivendo in questo periodo, in Italia, come anticipato nelle precedenti previsioni meteo, adesso entra nel vivo. Ci apprestiamo a raggiungere l'apice. Il calore interesserà anche maggiormente, dopo le regioni del Centro - Nord,  anche quelle meridionali, rimaste sinora ai margini della fiammata. La colonnina di mercurio dei vari termometri si attesterà tra i 35-36 gradi, raggiungendo, però, anche picchi di 39-40 gradi in diverse zone quali:

  • Sardegna
  • nelle regioni centrali tirreniche
  • nella bassa valle padana

Resta molta incertezza circa lo stop alla canicola proposta dai modelli fisico matematici. Se, infatti, inizialmente le previsioni davano l'interruzione per il 25 agosto, ora, le cose paiono essere cambiate. Forse solo da domenica 27 le regioni del Nord avranno la possibilità di vedere la canicola interrotta da aria più fresca.

Che tempo farà nei prossimi giorni? I dettagli meteo

Cosa dicono le previsioni meteo per i prossimi giorni? Martedì 22 agosto avremo tempo prevalentemente soleggiato, stabile e molto caldo su tutta Italia. Nel pomeriggio si formeranno un po’ di nuvole attorno alle zone montuose, con lo sviluppo di locali e brevi temporali di calore sull’Appennino meridionale tra bassa Campania, Basilicata e Calabria, nelle zone interne della Sicilia e in forma più occasionale anche sull’arco alpino.

Le temperature saranno molto elevate e ben oltre la norma, con punte di 37-38 °C al Nord, regioni centrali tirreniche, Umbria e Sardegna.

Mercoledì 23 e giovedì 24 agosto saranno altre due giornate con temperature che si manterranno fino a 10 gradi oltre la norma e lo zero termico sulle Alpi intorno 4600-4800 metri. A causa di ciò è da segnalare la grave sofferenza per ghiacciai e nevi perenni. In generale le temperature massime rimarranno ancora diffusamente intorno alla soglia dei 35 gradi, ma con picchi molto vicini ai 40 gradi nelle aree distanti dalle coste. Eventuali temporali pomeridiani potranno svilupparsi limitatamente alle zone montuose del Sud e della Sicilia.

Da venerdì le tendenze meteo sono piuttosto incerte. Pare che entro lunedì 28 agosto vi sarà un cambiamento radicale della situazione con un generale crollo termico e l’arrivo di temporali, ma occorre delineare con sicurezza le tempistiche dell’arrivo dell’attiva perturbazione nord-atlantica che sarà responsabile del cambiamento.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, arrivano sole e caldo anche al Nord: la tendenza dal 15 giugno
Meteo, arrivano sole e caldo anche al Nord: la tendenza dal 15 giugno
Nel weekend del 15-16 giugno ancora qualche temporale ma per la prossima settimana si profila l'Anticiclone Africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Giugno ore 20:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154