FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo prossimi giorni: le previsioni per la prima metà di giugno

Che tempo farà in questa prima metà del mese di giugno? Vediamo nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni
5 Giugno 2023 - ore 20:00 Redatto da Redazione Meteo.it
5 Giugno 2023 - ore 20:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il disturbo che ha attraversato l'Italia lunedì si sta allontanando verso est, ma non si prevede un netto aumento della pressione atmosferica a seguirlo. Quali sono le previsioni meteo per la prima metà del mese di giugno?

Prima metà di giugno, le previsioni meteo per i prossimi giorni

Dopo la perturbazione che ha interessato l'Italia nei giorni scorsi, già martedì un altro vortice di bassa pressione (la seconda perturbazione di giugno) si dirigerà verso l'Italia dal Nord Africa, influenzando in particolare la Calabria e soprattutto la Sicilia. Anche nei giorni successivi, e probabilmente per tutta la settimana, l'alta pressione rimarrà lontana dall'Italia, mentre una circolazione di bassa pressione si svilupperà tra l'Europa centrale e successivamente si sposterà verso la Penisola Balcanica nella seconda parte della settimana.

Di conseguenza, le giornate saranno ancora caratterizzate dall'instabilità e dal rischio di rovesci o temporali. Senza l'alta pressione e con numerosi temporali attesi soprattutto nelle ore centrali del giorno, le temperature continueranno a oscillare attorno ai valori normali per il periodo e potrebbero essere leggermente più basse in alcune zone. Al momento non sono previste ondate di caldo africano.

Previsioni per martedì 6 giugno

Si prevedono ampie schiarite al Nord-Ovest, in Alto Adige e in Sardegna. Nel resto d'Italia ci saranno molte nuvole, con un cielo localmente molto nuvoloso o coperto. Durante il giorno si svilupperanno numerosi rovesci e temporali nelle zone interne del Centro-Sud, con coinvolgimento parziale delle coste della Sicilia e del versante adriatico. Anche le Alpi occidentali, il Trentino e le regioni del Nord-Est saranno instabili. Le temperature massime aumenteranno al Nord, rimarranno stazionarie o leggermente in calo al Centro-Sud, con valori anche al di sotto delle medie. I venti saranno deboli o molto deboli, tranne temporanei rinforzi nelle aree con temporali e venti moderati da est nel Canale di Sicilia, con mare mosso. I restanti bacini saranno calmi o poco mossi.

Previsioni per mercoledì 7 giugno

In tutta Italia ci saranno nuvole sparse, ma con più schiarite rispetto ai primi due giorni della settimana. Il tempo sarà instabile, con sviluppo di rovesci e temporali che, nel corso del giorno, coinvolgeranno Alpi, Nord-Ovest, Appennino settentrionale, zone interne montuose del Centro-Sud, Puglia meridionale, Basilicata e Calabria, specialmente nel pomeriggio. Le temperature massime aumenteranno leggermente in Friuli Venezia Giulia, nel Centro Italia, in Campania e nelle Isole maggiori, mentre rimarranno stabili altrove. I venti saranno deboli o molto deboli, con temporanei rinforzi nelle aree con temporali, e moderati da sudest nel Canale di Sardegna, con mare leggermente agitato. I restanti bacini saranno calmi o poco mossi.

Previsioni per i giorni successivi

Nella seconda parte della settimana, l'alta pressione continuerà a essere assente dall'Italia, ma gli episodi di instabilità saranno meno diffusi e le temperature aumenteranno solo leggermente. Più nel dettaglio, giovedì 8 giugno si prevedono precipitazioni a carattere di rovescio o temporale principalmente nella seconda parte della giornata e nelle zone montuose. Potrebbero verificarsi episodi di instabilità anche sulle pianure del Piemonte e del Nord-Est.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, venerdì le condizioni di instabilità dovrebbero interessare principalmente le zone alpine e prealpine e la Sardegna centro-meridionale. Per il weekend del 10 e 11 giugno si prevede un leggero aumento delle temperature, accompagnato da condizioni meteorologiche più stabili nelle Isole maggiori, mentre altrove saranno ancora possibili fenomeni di instabilità. I prossimi aggiornamenti forniranno maggiori dettagli su questa evoluzione e sulle zone interessate dai temporali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Meteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Dopo giornate molto fresche e instabili, da metà settimana e per tutto il Ponte del 25 Aprile le condizioni meteo torneranno più stabili e miti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 11:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154