FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, Pasquetta 2023 mite e con il sole quasi ovunque: le zone a rischio pioggia

L'ultima perturbazione si sta allontanando definitivamente dall'Italia, e alle sue spalle si apre una Pasquetta di sole per gran parte delle nostre regioni: poche le zone a rischio pioggia. Le previsioni meteo
10 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
10 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La perturbazione che ha attraversato l'Italia nei giorni scorsi si sta gradualmente allontanando dal Paese, e dopo aver portato ancora un po' di instabilità al Centro-Sud nella giornata di Pasqua, in questo giorno di Pasquetta lascerà spazio a condizioni meteo stabili in gran parte del Paese, con tanto sole e un clima gradevole e primaverile. In particolare, nel lunedì dell'Angelo le condizioni meteo saranno stabili in gran parte del Centro-Nord e in Sardegna, mentre qualche pioggia o temporale residuo potrà insistere al Sud, sulla Sicilia orientale e sul versante adriatico del Centro, in particolare nelle prime ore del giorno, dove gli episodi di instabilità saranno comunque alternati a momenti di schiarite.
Dal punto di vista delle temperature, la giornata di Pasquetta sarà primaverile, con un clima gradevole da Nord a Sud e valori massimi diffusamente superiori ai 15 gradi: nelle zone più miti la colonnina di mercurio potrà arrivare anche intorno alla soglia dei 20 gradi.

Per i giorni successivi si profila uno scenario meteo più dinamico: dopo una temporanea estensione dell'anticiclone prevista per martedì - con tempo stabile e soleggiato praticamente ovunque - tra mercoledì e venerdì ben due perturbazioni investiranno l'Italia. Non perdete i prossimi aggiornamenti per conoscere i dettagli su questa evoluzione.

Le previsioni meteo per Pasquetta 2023

Oggi tempo prevalentemente soleggiato su gran parte del Centro-Nord e in Sardegna; nuvole più insistenti solo tra Abruzzo e Molise con precipitazioni in attenuazione nel pomeriggio, anche sotto forma di rovesci e con neve in Appennino oltre i 900 metri circa; in giornata nubi alte in arrivo al Nord-Ovest. Al Sud il tempo rimane instabile con precipitazioni sparse, fatta eccezione per sud-ovest della Sicilia; possibili rovesci o temporali in Calabria, al mattino anche nel Gargano; limite della neve sui monti oltre i 1000-1400 metri. In serata fenomeni in attenuazione anche al Sud.
Temperature massime in rialzo con clima più mite al Centro-Nord, stabili o in lieve calo al Sud e in Sicilia. Il clima sarà ovunque gradevole e primaverile, con massime diffusamente superiori ai 15 gradi e punte che nelle zone più miti arriveranno anche intorno ai 20°C. Venti fino a moderati settentrionali al Centro-Sud.

Le previsioni meteo per martedì 11 aprile

Domani tempo stabile da Nord a Sud, con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi su regioni meridionali e Sicilia; altrove nuvolosità in transito, in prevalenza medio-alta, con nubi più compatte in Liguria e settori alpini dove i cieli a tratti risulteranno coperti. Temperature in generale aumento e anche intorno ai 20 gradi, con picchi oltre questa soglia in Sardegna e in Pianura Padana. Venti ancora settentrionali al Sud e in Sicilia, rinforzi da Ovest sui mari di Ponente.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 12:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154