FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, ondata di caldo estrema: quando finirà? Le previsioni del weekend centrale di luglio

Le condizioni meteo restano condizionate dall'insistenza di un campo di alta pressione, che porta sull'Italia la sua massa d'aria rovente
11 Luglio 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
11 Luglio 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

In molti si chiedono quando finirà l'attuale intensa ondata di caldo. Secondo le attuali proiezioni dei modelli meteo, la seconda ondata di calore dell'estate 2023 è destinata a soffocare l'Italia, con la sua cappa di aria umida e rovente, ancora per molti giorni. Probabilmente non allenterà la presa sul Centro-Sud e le Isole almeno fino al 20 luglio, se non oltre.

Diversa la situazione del Nord Italia, che potrebbe vivere delle fasi di caldo provvisoriamente meno intenso a causa del passaggio di perturbazioni, prima tra mercoledì 12 e venerdì 14 e poi intorno al 20 del mese.

Meteo, weekend del 15 e 16 luglio molto caldo da Nord a Sud. Ecco quando finirà la calura

La giornata di venerdì 14 vedrà gli ultimi strascichi negli effetti della perturbazione in arrivo mercoledì 12 al Nord (la prima di questo mese di luglio per lo più dominato dalla stabilità anticiclonica), con qualche locale rovescio o temporale lungo le Alpi e, nelle prime ore della giornata, su alcune zone di pianura del Nord-Ovest. Anche le temperature, temporaneamente calate sulle regioni settentrionali soprattutto nella giornata di giovedì 13, già a partire dalle massime di venerdì torneranno a salire, una tendenza che proseguirà anche nel fine settimana.

Nel weekend del 15 e 16 luglio quindi l’Italia tornerà a essere accomunata da Nord a Sud dal tempo soleggiato e dalla calura intensa e spesso afosa, in particolare in Val Padana e nelle conche interne, con temperature diffusamente ben oltre i 30 gradi e con punte intorno ai 40 gradi, più probabili nelle zone interne peninsulari e delle Isole, specie in Sardegna dove a tratti l’aria torrida è accompagnata dallo Scirocco.

Ed è un caldo che dà poca tregua anche nelle ore notturne quando le temperature spesso rimangono sopra i 20 gradi (limite sopra il quale si parla di “notti tropicali”) e localmente si assestano vicino o oltre i 25, una condizione che mette a dura prova l’organismo umano.

Storica ondata di caldo per il Centro-Sud e le Isole: nessuna tregua almeno fino al 20 luglio

Questa ondata di calore, secondo le attuali proiezioni a lunga scadenza, mostrerebbe una accentuata persistenza e dovrebbe praticamente rimanere inalterata su questi livelli al Centro-Sud anche oltre alla seconda decade di luglio sconfinando nei primi giorni della terza decade.

Per il Nord, ovviamente più al margine della campana anticiclonica di matrice africana, dopo la nuova intensificazione del caldo nel fine settimana, sembra possibile una nuova parziale attenuazione intorno al 19-20 del mese. Si tratta comunque di una tendenza tutta da verificare nei prossimi aggiornamenti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, arrivano sole e caldo anche al Nord: la tendenza dal 15 giugno
Meteo, arrivano sole e caldo anche al Nord: la tendenza dal 15 giugno
Nel weekend del 15-16 giugno ancora qualche temporale ma per la prossima settimana si profila l'Anticiclone Africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Giugno ore 09:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154