FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: caldo intenso anche a inizio settimana con qualche novità al Nord

L'ondata di caldo estremo prosegue anche a inizio settimana, specie al Centro-Sud mentre al Nord sarà possibile una fase più instabile: la tendenza meteo
{icon.url}22 Luglio 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Luglio 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it

L'ondata di caldo prosegue anche la prossima settimana con una leggera battuta d'arresto solo al Nord, dove comunque le temperature si manterranno su valori elevati. Al Centro-Sud l'alta pressione continuerà invece a rimanere abbastanza forte e il tempo sarà prevalentemente soleggiato con solo qualche episodio instabile lungo l'Appennino.

Al Nord, nella parte centrale della settimana, si avrà dunque un incremento dell'instabilità con conseguente leggero appiattimento dell'alta pressione; i flussi diventano occidentali e un pochettino più instabili. Saranno possibili annuvolamenti e temporali che interesseranno parte delle pianure e non solo le zone montuose. In questa fase non sono esclusi temporali anche di forte intensità.

Da martedì 26 luglio parziale battuta d'arresto dell'Anticiclone africano al Nord con fase instabile e rischio di forti temporali: la tendenza meteo

Lunedì 25 luglio qualche temporale sarà possibile soprattutto sulle montagne. Le temperature rimangono molto elevate con valori facilmente sopra i 35 gradi, soprattutto nelle zone interne, e picchi anche vicini ai 40 gradi sia al Nord che al Centro-Sud. Poi si ha appunto questa tendenza a uno sgonfiamento dell'alta pressione al Nord, con l'avvio di una fase caratterizzata da flussi più instabili. Quindi, da martedì 26, sarà possibile un tempo più instabile sulle pianure di tutte le regioni settentrionali. Mercoledì 27 sarà una giornata ancora un po' instabile, con temporali nelle zone montuose e possibili sconfinamenti in pianura. Sempre mercoledì, non è da escludere la formazione di qualche breve temporale anche lungo l'Appennino centrale. Giovedì 28 la fase instabile dovrebbe un po' attenuarsi, ma ci sarà ancora possibilità di qualche temporale più che altro sulle Alpi orientali e nelle vicine zone di pianura.

In questa fase è possibile che le temperature subiscano una diminuzione, sicuramente nei picchi più elevati al Nord. I valori rimangono comunque sopra la media ma difficilmente andranno oltre i 35-36 gradi. Al Centro-Sud insisterà il caldo intenso. Per quanto riguarda la fine di questa intensa ondata di caldo, la tendenza successiva non dà molte speranze fino alla fine del mese: c'è una buona probabilità che prosegua fino a domenica 31 luglio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:08
Notizie
TendenzaMeteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Meteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Dopo la lunga ottobrata segnata da sole e caldo anomalo, per l'Italia si profila una svolta meteo: due perturbazioni avanzano verso il Paese. La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Ottobre ore 23:30

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154