FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: mercoledì 18 gennaio ancora temporali e neve. Ecco dove

Mercoledì 18 gennaio prosegue la fase di maltempo innescata dalla perturbazione n.7. Nevicate a bassa quota nella notte: le previsioni meteo
17 Gennaio 2023 - ore 12:58 Redatto da Redazione Meteo.it
17 Gennaio 2023 - ore 12:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ha preso il via una fase pienamente invernale e perturbata, caratterizzata da un crollo termico che inizialmente coinvolgerà solo le regioni settentrionali, ma che, fra mercoledì 18 e venerdì 20 gennaio, si propagherà anche alle regioni centro-meridionali, e questo a causa della discesa di aria di estrazione artico marittima che si farà strada verso l’area del Mediterraneo centrale. Nel frattempo la perturbazione n.7 continuerà a causare maltempo in molte regioni, ma con tendenza ad allentare la presa al Nord.

Tra la fine di mercoledì e la giornata di giovedì 19 un altro impulso perturbato (perturbazione n.8) raggiungerà l’Italia portando nevicate fin sulle pianure al Nord-Est e a quote collinari al Centro oltre a piogge e rovesci nei settori tirrenici e sulle Isole. Questa nuova perturbazione sarà seguita dalle correnti artiche che porteranno un generale e sensibile calo termico e contribuiranno a generare una vasta depressione che resterà in prossimità del nostro Paese fino al fine settimana e, probabilmente, anche all’inizio della prossima.

Le previsioni meteo per mercoledì 18 gennaio

Tempo in miglioramento al Nord. Nubi sparse con scarso rischio di precipitazioni lungo il versante adriatico e ionico. Molto nuvoloso o coperto nel resto d’Italia, con piogge diffuse e nevicate oltre 1000-1400 metri sull’Appennino centrale e sui rilievi sardi, in abbassamento alla sera. Possibili anche dei temporali lungo le coste tirreniche della penisola. Alla sera torna qualche precipitazione in Liguria ed Emilia. Nella notte possibili nevicate a bassa quota, anche in pianura, su Veneto, bassa Lombardia, Emilia, Toscana e nord Appennino.

Temperature massime in calo al Centro e in Sardegna, in lieve risalita al Nord-Ovest; valori ancora relativamente miti su medio Adriatico, Sud e Sicilia con punte intorno ai 20 gradi sull’isola. Venti ancora intensi sud-occidentali al Centro-Sud, in rotazione da nord-ovest sulla Sardegna. Ancora agitati o molto agitati i mari di ponente.

Le previsioni meteo per giovedì 19 gennaio

Nubi alternate a schiarite al Nord-Ovest, settore del medio-basso Adriatico e versante ionico. Tempo perturbato altrove con neve fin sulle pianure al Nord-Est, tranne in Alto Adige, piogge e locali rovesci lungo il versante tirrenico e nei settori occidentali delle isole; quota neve intorno ai 300-600 metri al Centro e in Sardegna.

Temperature in ulteriore generale diminuzione: clima decisamente invernale. Ancora ventoso, soprattutto al Centro-Sud. Molto mossi o agitati i mari occidentali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Meteo, stop al gran caldo e tempo instabile nei prossimi giorni: dove arrivano i temporali? La tendenza dal 23 giugno
Si conferma la fine dell'ondata di caldo africano, accompagnata da uno scenario meteo più movimentato. La tendenza nei dettagli
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 22:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154