FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, mercoledì 18 agosto l'eccezionale ondata di caldo volge al termine

Dopo 10 giorni di clima rovente, anche al Sud e in Sicilia è previsto un sensibile calo termico. Si tornerà a un clima estivo più normale e senza afa
{icon.url}18 Agosto 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Agosto 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’eccezionale ondata di calore (la quarta di questa estate) volge al termine: dopo 10 giorni di clima rovente, mercoledì 18 agosto anche all’estremo Sud e in Sicilia è previsto un sensibile calo termico e da giovedì 19 si tornerà a un clima estivo più normale, senza eccessi e senza afa. Il merito è della massa d’aria più temperata giunta al seguito della perturbazione numero 4 di agosto (ormai sull’Europa orientale) che si sta riversando sui nostri mari sottoforma di una vivace ventilazione settentrionale.

Al Centro-Sud l’instabilità sarà più scarsa rispetto a quanto verificato al Nord, limitandosi solo a qualche temporale nelle zone interne. La settimana si concluderà all’insegna del tempo stabile e soleggiato. Dal punto di vista termico, non si esclude una nuova intensificazione del caldo a partire da domenica, specialmente al Centro-Sud.

Previsioni meteo per mercoledì 18 agosto

Tempo in prevalenza soleggiato, soprattutto al Nord, su Toscana, Marche e Isole maggiori. Tempo più variabile altrove, con rovesci o brevi temporali in sviluppo nel corso del pomeriggio nel Lazio e nelle aree interne di Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata.

Temperature in calo al Sud e in Sicilia, più sensibile nei settori ionici. Caldo quasi ovunque sopportabile e senza afa, salvo gli ultimi picchi di 35-36 gradi nella Sicilia orientale. Venti da moderati a tesi di Maestrale al Sud e sulle Isole, forti su Mare di Sardegna e Canali delle Isole, con raffiche sui 50-60 km/h e mari molto mossi.

Previsioni meteo per giovedì 19 agosto

Sull’insieme delle regioni tempo generalmente soleggiato. Nelle ore più calde della giornata sviluppo di nuvolosità cumuliforme in montagna, associata a locali e brevi rovesci o temporali nelle aree interne tra Abruzzo e basso Lazio e lungo l’Appennino calabro-lucano.

Temperature massime in ulteriore lieve flessione su Calabria, Sicilia e Sardegna; senza grandi variazioni altrove. Caldo senza eccessi, con valori pomeridiani compresi tra 27 e 34 gradi. Venti settentrionali in attenuazione, salvo gli ultimi rinforzi su Sardegna, Canale di Sicilia, Puglia, basso Adriatico e Ionio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:52
Notizie
TendenzaMeteo, primo weekend di dicembre nel segno del maltempo
Meteo, primo weekend di dicembre nel segno del maltempo
L’Italia sarà attraversata dalla perturbazione n.1 di dicembre che si intensificherà nella giornata di sabato. Attese piogge localmente intense e venti in rinforzo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 18:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154