FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, marzo al via con pioggia e neve: le zone interessate

L’inizio della primavera meteorologica sull’Italia si profila molto variabile, a tratti instabile, con occasione per altre precipitazioni. La tendenza meteo
27 Febbraio 2023 - ore 11:41 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Febbraio 2023 - ore 11:41 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella seconda parte della settimana il cuore del mar Mediterraneo resterà sede di una circolazione depressionaria lasciata in eredità dalle due ultime perturbazioni di febbraio (la 8 e la 9), il cui baricentro tenderà a gravitare tra la Sardegna e il mar Tirreno, per trasferirsi verso la Sicilia e lo Ionio meridionale e colmarsi definitivamente nel corso del primo weekend di marzo.

L’inizio della primavera meteorologica sull’Italia, dunque, si profila molto variabile, a tratti instabile, con occasione per altre precipitazioni, ancora una volta più probabili sulle regioni centro-meridionali dove, fino a sabato, resterà elevato il rischio di piogge, rovesci sparsi e occasionali temporali, specialmente nella giornata di venerdì. Quota neve sui rilievi appenninici e della Sicilia intorno ai 1300-1400 metri circa.

Tendenza meteo, marzo al via con altre nevicate a quote collinari

Per quanto riguarda invece il Nord, si conferma una temporanea risalita delle precipitazioni tra la seconda parte di mercoledì e la prima parte di giovedì dall’Emilia Romagna verso le regioni di Nordest, la Lombardia e il settore di Nordovest (ai margini il settore alpino centrale e orientale), con gli ultimi fenomeni nel pomeriggio di giovedì sul Piemonte occidentale. In questa fase saranno possibili altre discrete nevicate fino a quote collinari (600-700 metri) a ridosso dell’Appennino settentrionale, sulle Alpi piemontesi occidentali e nel Cuneese (con i quantitativi maggiori tra le Alpi Cozie e le Marittime). Per il resto, il tempo resterà asciutto, con il ritorno del sole e del tempo stabile a partire da venerdì.

Domenica il tempo andrà nettamente migliorando anche al Centro-Sud, con le ultime isolate precipitazioni tra Calabria meridionale e Sicilia. Dal punto di vista termico, si andrà incontro ad un rialzo delle temperature, destinate a riportarsi ovunque su valori prossimi alla norma, al più leggermente al di sotto su quelle meridionali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: da mercoledì 17 aprile freddo, neve e temporali. I dettagli
Meteo: da mercoledì 17 aprile freddo, neve e temporali. I dettagli
Un fronte freddo stravolge la scena meteo sull'Italia dove, da mercoledì 17 aprile, si avranno temperature sotto la media con neve e venti forti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile ore 22:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154