Previsioni Meteo Italia

FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, martedì 5 gennaio la perturbazione n.1 farà sentire i suoi effetti

Nella giornata dell’Epifania l’instabilità si sposterà gradualmente verso il Sud, con ancora qualche debole precipitazione al Centro
{icon.url}4 Gennaio 2021 - ore 12:41 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
4 Gennaio 2021 - ore 12:41 Redatto da Redazione Meteo.it

Tempo in peggioramento martedì 5 gennaio per l’arrivo sull’Italia della perturbazione n.1 che farà sentire i suoi effetti portando piogge sparse al Nord, temporali nei versanti tirrenici, altre nevicate in Appennino e neve fino a quote collinari tra Piemonte e Liguria. Nella giornata dell’Epifania l’instabilità si sposterà gradualmente verso il Sud, con ancora qualche debole precipitazione nelle regioni centrali.

La tendenza per i giorni seguenti sembra confermare un miglioramento al Nord (ma con nebbie in pianura) successivamente anche al Centro, mentre al Sud potrebbe insistere qualche pioggia.

Previsioni meteo per martedì 5 gennaio

Maltempo con rovesci e temporali anche di forte intensità al mattino in Sardegna, Toscana e Lazio, dal pomeriggio in Campania. Piogge sparse in Liguria, bassa Lombardia, Emilia Romagna e al Nord-Est; piogge più isolate nelle regioni centrali adriatiche. Neve a bassa quota (300-400 m) in Piemonte e nell’entroterra ligure; nevicate in gran parte dell’Appennino, dai 600 m di quello tosco-emiliano, fino ai 1000 di quello campano, a tratti intense sui rilievi del Centro. In serata riprenderà a nevicare sulle Alpi orientali. Temperature massime in ulteriore lieve calo al Centro, in Campania e Sardegna. Venti in rinforzo su tutti i mari, anche forti di Libeccio al Centro-Sud e in Sicilia.

Previsioni meteo per mercoledì 6 gennaio, Epifania

L’Epifania vedrà tempo più stabile al Nord, con nubi compatte al mattino e qualche pioggia solo nell’estremo Levante Ligure e in Friuli Venezia Giulia. Dal pomeriggio nubi in attenuazione a partire dal Nord-Ovest e nebbia in formazione nella notte in pianura. Ancora un po’ di instabilità al Centro-Sud, tranne sul medio Adriatico e nelle zone ioniche. Piogge e rovesci saranno più insistenti in Campania, a carattere isolato altrove; quota neve intorno a 800 m nell’Appennino centrale, 1000-1200 m al Sud. Temperature massime in lieve rialzo al Centro-Sud, stabili altrove. Ventoso al Sud e in Sicilia.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 08:35
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Meteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Tempo stabile e soleggiato per la domenica del 25 aprile. Temperature in netto aumento. Perturbazione da lunedì. La tendenza meteo
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Aprile ore 13:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154