FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: martedì 16 aria artica su parte dell'Italia! Mercoledì 17 torna la neve

Domani (martedì 16 gennaio) qualche pioggia al Centro-Sud dove il clima rimane mite. Mercoledì 17 altra perturbazione con piogge al Nord e neve sulle Alpi.
15 Gennaio 2024 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it
15 Gennaio 2024 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana comincia in compagnia di correnti umide e temperate occidentali che prendono il posto delle più fredde correnti settentrionali che hanno dominato nei giorni scorsi. Questi flussi miti atlantici daranno origine a un rialzo termico, più evidente al Centro-Sud, mentre le regioni settentrionali resteranno ancora esposte a infiltrazioni di aria fredda. Nell’ambito di queste correnti si muovono due deboli impulsi perturbati, il primo dei quali (perturbazione n.4) si sta già allontanando, mentre il secondo impulso (perturbazione n.5) attraverserà velocemente le isole maggiori e il basso Tirreno.

Nel frattempo, un nucleo di aria fredda di origine artica si muoverà dall’Europa centrale verso i Balcani andando a lambire le nostre regioni settentrionali e adriatiche dove martedì 16 le temperature subiranno una lieve flessione. In seguito, una perturbazione atlantica più attiva (la n.6 del mese) raggiungerà l’Europa occidentale e, fra mercoledì 17 e giovedì 18, anche l’Italia, con un maggiore coinvolgimento del Nord dove torneranno piogge e nevicate sulle Alpi, inizialmente anche a quote basse. L’evoluzione relativa all’ultima parte della settimana, sebbene ancora affetta da un elevato grado di incertezza, sembra prospettare l’attivazione di correnti fredde settentrionali che dovrebbero causare un nuovo generale calo termico con il temporaneo ritorno a condizioni più invernali.

Le previsioni meteo per martedì 16 gennaio

Tempo per lo più soleggiato al Nord, salvo delle nebbie al mattino in pianura, particolarmente persistenti nella parte centrale della Valpadana, e un po’ di nuvole in arrivo fra pomeriggio e sera. Nuvolosità irregolare al Centro-Sud con qualche pioggia isolata su basso Tirreno, Sicilia e, inizialmente, anche sulle Marche.

Temperature in leggero calo al Nord e sul medio Adriatico a causa di correnti fredde nord-orientali; valori ancora leggermente sopra la media sul Tirreno, nelle Isole e all’estremo Sud dove insisteranno venti più miti occidentali.

Le previsioni meteo per mercoledì 17 gennaio

Parziali schiarite resistono su Puglia, settori ionici e Isole. Cielo da nuvoloso a coperto nel resto d’Italia con piogge sparse su gran parte del Nord, regioni centrali tirreniche, zone interne del Centro e Campania. Nevicate lungo l’arco alpino, a quote elevate nel settore occidentale, inizialmente a bassa quota nel settore centro-orientale, ma in rialzo nel corso della giornata.

Temperature pienamente invernali al Nord; valori ancora sopra la media al Centro-Sud, con massime fino a 17-19 gradi e picchi anche oltre i 20 gradi sulle Isole. Ventoso per venti meridionali al Centro-Sud, sui mari settentrionali e lungo le creste alpine.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
Meteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
La fase perturbata continuerà nel weekend del 2 e 3 marzo: domenica è in arrivo una nuova intensa perturbazione. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Febbraio ore 14:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154