FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, maltempo e temporali anche nei prossimi giorni: quali zone più a rischio? La tendenza dal 28 maggio

Nessun anticiclone in vista: anche nei prossimi giorni un via vai di perturbazioni porterà maltempo, con pioggia e temporali. La tendenza meteo
25 Maggio 2024 - ore 11:40 Redatto da Meteo.it
25 Maggio 2024 - ore 11:40 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Anche per i prossimi giorni si conferma l’assenza di una rimonta anticiclonica in grado di portare lunghe fasi di stabilità meteo. Gli ultimi aggiornamenti delineano infatti uno scenario ancora movimentato per l'Italia, nel mirino di nuove perturbazioni che porteranno condizioni meteo instabili, con piogge, temporali e vento forte.

La tendenza meteo per i prossimi giorni

La prima perturbazione della prossima settimana arriverà già nella giornata di lunedì 27 maggio, quando farà sentire i primi effetti soprattutto alle Alpi e al Nord-ovest per poi coinvolgere, tra la sera e la notte, anche il Nord-Est e l'Emilia Romagna.
Martedì 28 maggio il sistema perturbato insisterà su parte della Lombardia, al Nord-Est e in Emilia Romagna, portando un aumento dell’instabilità anche al Centro-Sud con sviluppo di rovesci e temporali nelle zone interne e lungo il versante adriatico. Anche questa nuova fase instabile dovrebbe evitare di coinvolgere la Calabria e le Isole maggiori, dove è atteso solo un modesto aumento della nuvolosità.

Il transito perturbato sarà accompagnato da venti di Maestrale che investiranno soprattutto la Sardegna e da una ventilazione settentrionale, debole o moderata, sulle Alpi e l’alto Adriatico. Le temperature massime subiranno un calo, in particolare nelle zone coinvolte dal maltempo.

Mercoledì la perturbazione si allontanerà verso i Balcani, concedendo un generale miglioramento del tempo sul nostro Paese. Farà eccezione di una residua instabilità nelle zone interne del Centro, in Puglia e in Basilicata, dove potranno ancora svilupparsi rovesci e temporali in particolare nelle ore pomeridiane e serali.
Stando alle attuali proiezioni, quella di mercoledì sarà un’altra tregua di breve durata. Già nella notte successiva, infatti, una nuova perturbazione in transito sull'Europa centrale dovrebbe riuscire a lambire le Alpi per poi riportare piogge e temporali, giovedì, in gran parte del Nord.
Seguiteci nei prossimi aggiornamenti per conoscere maggiori dettagli su questa evoluzione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 05:35

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154