FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, giovedì 30 settembre nel segno della variabilità

La massa d’aria di origine atlantica che affluirà alle spalle della perturbazione n. 6 determinerà una breve fase di instabilità atmosferica al Centro-Sud
{icon.url}29 Settembre 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
29 Settembre 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it

Il mese di settembre volge al termine con un giovedì 30 nel segno della variabilità sull’Italia, ma con un clima in qualche caso dal sapore ancora estivo. La massa d’aria più temperata di origine atlantica che affluirà alle spalle della perturbazione n. 6 si riverserà in parte anche sulla nostra Penisola e sui mari prospicienti, alimentando una breve fase di instabilità atmosferica in alcuni settori del Centro-Sud, ma favorirà altresì un ridimensionamento delle temperature, destinate a riportarsi più vicine alla norma.

A inizio ottobre il clima sarà sempre gradevole, particolarmente al Sud e sul versante tirrenico dove localmente si potranno ancora superare i 25 gradi, di stampo un po’ più autunnale al Nord dove invece il calo termico rispetto a fine settembre sarà più significativo. Nel fine settimana, infine, la prima perturbazione di ottobre si avvicinerà alle regioni occidentali e settentrionali, con un marcato peggioramento a partire da domenica e dal settore di Nord-Ovest, ma si tratta di un’evoluzione ancora molto incerta.

Previsioni meteo per giovedì 30 settembre

Su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e regioni centrali tirreniche tempo in prevalenza soleggiato. Su tutte le altre regioni condizioni di variabilità, con un’alternanza di annuvolamenti e schiarite, talvolta anche ampie. La probabilità di brevi rovesci o isolati temporali sarà maggiore in mattinata sull’Emilia Romagna; nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica, su basso Lazio, bassa Campania, Puglia meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale.

Temperature massime in generale lieve flessione, più sensibile in val padana e sul medio-alto Adriatico dove giungeranno venti più freschi da est o di Bora. Il Maestrale resterà teso sul mare di Sardegna e nei Canali delle Isole.

Previsioni meteo per venerdì 1 ottobre

All’estremo Sud e sulla Sicilia nuvolosità variabile, con locali e brevi piovaschi su Puglia meridionale e Calabria; maggiore instabilità sulla Sicilia, con alcuni rovesci o isolati temporali nel corso del pomeriggio. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato, salvo una residua nuvolosità a inizio giornata sulle pianure di Nord-Ovest e sulle regioni adriatiche. Nel pomeriggio modesti cumuli in sviluppo lungo le Prealpi e la dorsale e nubi in moderato aumento sulla Sardegna.

Temperature massime stazionarie o in ulteriore lieve flessione: non oltre 22-23 gradi al Nord, fino a 26-27 sulle regioni tirreniche e sulle Isole.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:52
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Novembre ore 10:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154