FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, Epifania al caldo ma sta per arrivare una svolta, con il ritorno di pioggia e neve

Ancora 48 ore di tempo stabile e clima eccezionalmente mite: una perturbazione porterà di nuovo pioggia e neve sulle Alpi. Le previsioni meteo
{icon.url}6 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
6 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Epifania segnata ancora da condizioni meteo stabili e dal caldo anomalo, ma le cosa stanno per cambiare. L’alta pressione nord-africana resta protagonista infatti fino a sabato 7, favorendo le condizioni favorevoli alla formazione di nubi basse e nebbie e all’accumulo di inquinanti. In montagna lo zero termico si manterrà eccezionalmente prossimo ai 3000 metri.

In seguito, tra domenica 8 e lunedì 9, si conferma un netto cambio della circolazione atmosferica, con il cedimento dell’alta pressione e il passaggio di un’intensa perturbazione atlantica (la n.2 di gennaio), accompagnata da molto vento e da precipitazioni su quasi tutte le nostre regioni, localmente intense, insieme al ritorno della neve sulle Alpi. I primi segnali del peggioramento potrebbero presentarsi già sabato sera al Nord-Ovest e sulla Toscana. La massa d’aria più fresca al seguito della perturbazione favorirà, inoltre, un ridimensionamento delle temperature verso valori più consoni alla stagione.

Le previsioni meteo per l'Epifania, venerdì 6 gennaio

Cielo molto nuvoloso con nubi basse e nebbie anche persistenti in pianura padana, lungo le coste dell’alto Adriatico, in Liguria, Toscana, Umbria e Lazio, in parziale diradamento nelle ore centrali della giornata. Nel resto del Paese tempo più soleggiato, salvo un po’ di nuvole sparse su Puglia, bassa Calabria, nord della Sicilia e Sardegna; locali nebbie mattutine in Puglia e Campania.

Temperature del primo mattino ovunque superiori alla media; massime in calo nelle aree più nuvolose e nebbiose, stazionarie altrove. Venti deboli, solo a tratti moderati da ovest in Sardegna. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per sabato 7

Schiarite inizialmente ancora ampie nel settore alpino, su Abruzzo, Molise, regioni meridionali e Isole, ma con tendenza a maggiori annuvolamenti nella seconda parte della giornata. Cielo da nuvoloso a coperto nelle restanti zone, con la presenza di nebbie anche fitte all’alba sulla valle padana, lungo le coste dell’alto Adriatico fino alle Marche e nelle aree interne del Centro. Deboli piogge o pioviggini in Liguria, dal pomeriggio-sera anche su alta Toscana, Lombardia occidentale, Piemonte orientale.

Temperature stazionarie o in contenuta diminuzione, sempre oltre la media stagionale. Venti deboli, con tendenza al rinforzo del Libeccio su golfo ligure, mari di Corsica e Sardegna. Mari quasi tutti calmi o poco mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 08:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154