FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, dopo il Ponte del 2 giugno tornano i temporali. Ecco dove e quando: le zone a rischio

Dopo un rovente 2 giugno, al Nord si potrà respirare un po' di aria più fresca. Sabato e domenica, però, nelle zone non interessate dalle piogge si arriveranno a toccare i 40 gradi. Ecco le ultime previsioni meteo
{icon.url}1 Giugno 2022 - ore 15:49 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Giugno 2022 - ore 15:49 Redatto da Redazione Meteo.it

Secondo le ultime previsioni meteo dopo il Ponte del 2 giugno, in cui sarà il caldo intenso a farla da padrone, torneranno i temporali. Ecco tutti i dettagli e le zone a maggior rischio. Chi potrà respirare aria più fresca e chi, invece, rimarrà tra le braccia dell'anticiclone nordafricano che ci ha regalato un maggio rovente e un giugno che ha il sapore già dell'estate?

Previsioni meteo: cosa accade dopo il Ponte del 2 giugno?

Dopo la giornata di giovedì 2 giugno in cui le temperature saranno in aumento e faranno registrare valori massimi tra 27 e 31 gradi al nord e nelle regioni centrali adriatiche, mentre 30 gradi e fino a punte di 33 e 34 gradi in: Toscana, Umbria, Lazio e al sud, al nord le cose cambieranno. Come mai? Sarà in aumento l'instabilità soprattutto nelle regioni settentrionali e pertanto a nord le temperature torneranno lievemente a diminuire.

I temporali prenderanno il via dal nord ovest già nella mattinata di venerdì 3 giugno 2022. Le aree interessate dalle piogge riguarderanno le Alpi e vicine zone di pianura. Nel pomeriggio, invece, le piogge si faranno più diffuse sulle zone alpine e prealpine e saranno possibili anche sulla pianura piemontese e lombarda. Verso sera, per finire, i temporali coinvolgeranno anche il Veneto dove potranno verificarsi fenomeni localmente forti.

Le temperature, pertanto, a causa dei temporali, diminuiranno soprattutto al nord mentre continueranno a salire al Sud e nelle Isole dove si registreranno veri e propri picchi. L’apice dell’ondata di caldo, infatti, tra venerdì 3 e sabato 4 giugno, poterà le temperature sui 33-34 gradi nelle regioni del nord, sui 34-37 gradi nelle zone del centro-sud e sui 37-38 gradi  con picchi di 40° nelle Isole.

Meteo: dal picco di caldo alla nuova perturbazione

Secondo le ultime tendenze meteo tra sabato e domenica si registreranno i picchi massimi di caldo a causa dell'anticiclone nordafricano. L'Italia entrerà pertanto, con largo anticipo, in piena estate, facendo registrare temperature record per quanto riguarda il mese di giugno.

A inizio della settimana successiva, però, le cose potrebbero cambiare. Si attende di capire come si muoverà la perturbazione in arrivo, ma molto probabilmente diverse regioni saranno interessante da forti temporali che poteranno le temperature a un brusco calo rispetto i giorni precedenti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, previsto caldo di nuovo intenso ma anche forti temporali. Dove?
Meteo, previsto caldo di nuovo intenso ma anche forti temporali. Dove?
L'anticiclone africano si estenderà nuovamente al Centro-Sud con valori che potranno riavvicinarsi ai 40°C. Il Nord invece vedrà temporali localmente anche forti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 11:11

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154