FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, l'anticiclone non molla: da martedì 18 l'apice della seconda ottobrata autunnale

La seconda metà di ottobre ha preso il via sotto l'anticiclone che manterrà il tempo stabile, con un aumento del rischio nebbia e dello smog: le previsioni meteo
16 Ottobre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
16 Ottobre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’alta pressione non molla, anzi è in deciso rinforzo, con la seconda “ottobrata” della stagione autunnale che raggiungerà il suo apice tra martedì 18 e mercoledì 19. Il promontorio dell’Anticiclone Nord-Africano spinto verso il Mediterraneo garantirà quindi temperature diurne molto miti, tempo stabile anche se non del tutto soleggiato, e ancora assenza di precipitazioni. Soprattutto al Nord e in Toscana il cielo potrà presentarsi localmente nuvoloso per la presenza di strati di nubi basse; occorrerà prestare inoltre attenzione alla nebbia in formazione in Pianura Padana e nelle valli del Centro Italia durante le ore notturne e mattutine.

La stabilità atmosferica determinerà anche un peggioramento della qualità dell’aria, a causa dell’accumulo di inquinanti nella bassa atmosfera. Nel frattempo, in quota, lo zero termico zero termico salirà diffusamente oltre quota 3500 metri, fino a sfiorare i 4000 metri.

Nella seconda parte della settimana l’attuale tendenza mostrerebbe un graduale cedimento dell’alta pressione. Per le conferme e i dettagli consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Le previsioni meteo per lunedì 17

Insisteranno ovunque condizioni di stabilità, con prevalenza di sole. Da segnalare la presenza di strati nuvolosi compatti tra Piemonte e Lombardia occidentale, un po’ di nuvolosità irregolare sulle Isole e nebbie diffuse fra la notte e il primo mattino sulla pianura padana centro-orientale e nelle valli interne del Centro.

Temperature massime in leggero ulteriore aumento con valori diffusamente dai 21 ai 25 gradi e picchi anche superiori in Sardegna. Venti localmente tesi sud-orientali fra Sardegna e Canale di Sicilia; in questi settori i mari risulteranno mossi o molto mossi.

Le previsioni meteo per martedì 18

Giornata ben soleggiata, con pochi e modesti annuvolamenti. Al mattino qualche nube da segnalare nell’estremo Nord-Ovest, tra Piemonte e Lombardia occidentale, e nel pomeriggio sulle Alpi centro-occidentali e le zone interne della Sicilia.

In serata nubi in aumento tra Liguria e Toscana. Attenzione alla visibilità ridotta tra notte e primo mattino in Valpadana, lungo le coste dell’alto Adriatico e valli del Centro, per la presenza di banchi di nebbia in rapido dissolvimento nel corso della mattinata.

Temperature in lieve aumento al Nord, senza grandi variazioni altrove; clima ovunque molto mite, con valori pomeridiani sopra la norma e diffusamente oltre ai 20 e picchi intorno ai 25 gradi. Venti in prevalenza deboli.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 14:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154