FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, anticiclone lontano fino al Ponte del 2 giugno: temporali protagonisti, ecco dove

Il tempo resta molto instabile sull'Italia, almeno fino al Ponte del 2 Giugno, con rischio di temporali localmente forti e diffusi. Le previsioni meteo
30 Maggio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
30 Maggio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Almeno fino al Ponte del 2 giugno l'Italia sarà alle prese con condizioni meteo molto instabili, e quindi con piogge e temporali sparsi, localmente anche forti.

Nel corso di tutta la settimana, infatti, gli anticicloni resteranno lontani dal Mediterraneo, occupando una posizione anomala, alle alte latitudini, tra il Nord Atlantico e l’Europa settentrionale. L’Italia quindi rimarrà soggetta a condizioni di instabilità, con rischio di rovesci e temporali soprattutto pomeridiani e più diffusi sui rilievi e vicine zone di pianura del Nord, in Appennino, nelle regioni centrali tirreniche, al Sud e nelle Isole, con la possibilità di fenomeni di forte intensità, associati a grandine e raffiche di vento.

L’instabilità è ulteriormente alimentata dalla presenza, sul basso mar Mediterraneo, della perturbazione numero 8 di maggio, in transito tra oggi e domani dalle Isole verso le regioni centro-meridionali.

La tendenza fino a venerdì 2 giugno conferma il proseguire delle condizioni appena descritte, mentre l’evoluzione per il fine settimana è ancora affetta da un notevole grado di incertezza; tuttavia, per sabato 3 giugno, si fa strada l’ipotesi di un peggioramento che coinvolgerebbe tutte le regioni del Centro-Nord, con precipitazioni più probabili anche in pianura.

Le previsioni meteo per martedì 30 maggio

In mattinata prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo una maggiore nuvolosità su Sardegna e Sicilia e la tendenza ad un aumento delle nubi attorno alle zone montuose. Da metà giornata e nel corso del pomeriggio sviluppo di rovesci e temporali su parte dei rilievi del Nord, nelle zone interne peninsulari e delle Isole, ma con possibili sconfinamenti fino alle zone costiere limitrofe. Tra sera e notte tendenza a peggioramento, con il rischio di temporali anche di forte intensità, su Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige.

Temperature stazionarie o in lieve calo nelle Isole: valori da inizio estate, per lo più compresi tra 23 e 28 gradi. Venti in prevalenza deboli, salvo rinforzi di brezza e temporanee raffiche in prossimità dei temporali. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per mercoledì 31 maggio

In mattinata piogge e rovesci residui su Valle d’Aosta e Piemonte. Primi isolati acquazzoni in sviluppo lungo la dorsale centro-meridionale. Ampie schiarite sul versante tirrenico. Nel pomeriggio ulteriore accentuazione dell’instabilità in tutto il Centro-Sud, con la formazione di numerosi rovesci e temporali, più probabili e frequenti nelle Isole e nelle zone interne peninsulari. Al Nord fenomeni a carattere più isolato e limitati al basso Piemonte e alle zone montuose.

Temperature: massime in lieve calo, più brusco durante gli episodi temporaleschi. Venti deboli, ma con forti raffiche nelle aree temporalesche. Mari calmi o poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Meteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Da metà settimana il vortice si allontanerà, permettendo una nuova espansione dell'alta pressione sull'Italia: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Giugno ore 01:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154