FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, scatta l'allerta gialla il 18 novembre in Italia in 7 regioni: ecco quali

La Protezione Civile ha diramato un nuovo stato di allerta gialla in ben 7 regioni per rischio temporali, idraulico e idrogeologico. Tutte le zone coinvolte
{icon.url}17 Novembre 2022 - ore 16:33 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
17 Novembre 2022 - ore 16:33 Redatto da Redazione Meteo.it

Non si placa l'ondata di maltempo in buona parte dell'Italia con la Protezione Civile che ha emesso per la giornata di domani, venerdì 18 novembre 2022, un nuovo stato di allerta gialla per rischio temporali. Ecco tutte le zone interessate.

Allerta meteo gialla: dalla Calabria alla Toscana per rischio pioggia

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino di allerta gialla per rischio temporali e piogge in diverse regioni d'Italia nella giornata di venerdì 18 novembre 2022. La situazione è ancora da tenere sotto controllo in buona parte del paese che si ritrova a vivere una giornata all'insegna del maltempo. Diverse le zone a rischio dove sono previsti fenomeni temporaleschi, in alcuni casi anche localmente intensi. Ecco le regioni e zone coinvolte nell'allerta meteo di domani:

  • Basilicata;
  • Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
  • Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma;
  • Marche;
  • Toscana: Reno, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Costa, Lunigiana, Valdarno Inf., Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Costa, Serchio-Lucca, Versilia;
  • Umbria: Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Chiascio - Topino, Medio Tevere, Alto Tevere.

Meteo, allarme per rischio idraulico e idrogeologico in 7 regioni

Non solo, la Protezione Civile ha diramato lo stato di allerta meteo per la giornata di venerdì 18 novembre 2022 anche per possibile rischio idraulico. Ricordiamo che il rischio idraulico corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli idrometrici critici a causa di possibili eventi come una alluvione lungo i corsi d'acqua principali. A rischio la regione Calabria e le seguenti zone: versante Tirrenico Settentrionale, versante Tirrenico Centro-meridionale, versante Tirrenico Centro-settentrionale.

L'emergenza meteo d'allerta gialla per domani riguarda anche un possibile rischio idrogeologico che corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli pluviometrici critici lungo i versanti, dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua della la rete idrografica minore e di smaltimento delle acque piovane. A rischio le seguenti regioni e zone:

  • Basilicata;
  • Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
  • Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Tusciano e Alto Sele, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana;
  • Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma;
  • Toscana: Reno, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Costa, Lunigiana, Valdarno Inf., Bisenzio e Ombrone Pt, Serchio-Costa, Serchio-Lucca, Versilia;
  • Umbria: Nera - Corno, Medio Tevere.
TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 02:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154