FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 5 novembre con rischio di forte maltempo: ecco dove

Nuova perturbazione sull'Italia dal 5 novembre a partire dal Nord. Attenzione ai venti: raffiche oltre i 100 km/h e rischio di nuove, violente mareggiate.
4 Novembre 2023 - ore 12:10 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Novembre 2023 - ore 12:10 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una nuova perturbazione (la numero 3 del mese) si sta già avvicinando al Nostro paese, che raggiungerà nella seconda parte della giornata odierna, quando quindi torneranno le piogge, prima al Nordovest, poi alla fine del giorno anche al Nordest e medio versante tirrenico. Nella giornata di domenica la perturbazione, scivolando lungo la Penisola, porterà ancora maltempo soprattutto al Centro-Sud. Nelle prossime ore anche i venti torneranno ad intensificarsi fino a raggiungere raffiche anche tempestose oltre i 100 km/h determinando mari agitati e possibili mareggiate lungo le coste tirreniche.

Le previsioni meteo per domenica 5 novembre

Domenica al mattino cielo nuvoloso e piogge sparse su Alpi – qui con neve oltre 1500-1600 metri – Friulia, Venezia Giulia, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Sardegna; in prevalenza bello altrove. Nel pomeriggio ancora un po’ di nuvole e isolati piovaschi su Alpi Occidentali (con neve oltre 1600-1700 metri), Appenino Centrale, Basilicata e nord della Calabria; in generale bello nel resto d’Italia. Venti forti, occidentali o di Libeccio, su tutti i mari. Temperature massime quasi dappertutto in crescita.

Le previsioni meteo per lunedì 6 novembre

Lunedì alternanza tra sole e nuvole su Liguria, Friuli, regioni tirreniche e Sardegna, con piogge deboli e isolate su Levante Ligure e Alta Toscana; nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Venti in attenuazione. Temperature massime con poche variazioni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 08:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154