FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, confermata "l'estate di San Martino". Clima molto mite

Massa d’aria mite per la stagione; le temperature si manterranno diffusamente oltre la norma, con un’anomalia destinata ad accentuarsi soprattutto al Nord
{icon.url}7 Novembre 2021 - ore 11:22 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
7 Novembre 2021 - ore 11:22 Redatto da Redazione Meteo.it

Confermata "l'estate di San Martino". Nella parte centrale della settimana le condizioni meteorologiche sull’Italia saranno ancora influenzate dalla circolazione ciclonica in lenta evoluzione sul Mediterraneo sud-occidentale, il cui centro tenderà a stazionare tra le Baleari, le coste algerine e il mare di Sardegna almeno fino a venerdì.

Successivamente la depressione dovrebbe spostarsi verso lo Stretto di Gibilterra, indebolendosi: si tratta di una tendenza ancora con ampi margini di incertezza. A subirne gli effetti maggiori, in termini di instabilità atmosferica e dunque di precipitazioni nelle giornate di mercoledì 10 novembre e giovedì 11 saranno la Calabria ionica e le Isole maggiori, in modo particolare l’est della Sardegna e la Sicilia con il rischio di rovesci o temporali.

Nel corso della giornata di mercoledì tuttavia non si escludono locali piogge anche su Piemonte, Liguria, Lombardia e lungo le coste tirreniche. Sempre per mercoledì da segnalare anche intensi venti sud-orientali sui mari e sulle regioni del Centro-Sud, di Tramontana in Liguria e di Grecale sulla Toscana con raffiche anche oltre i 50-60 km/h.

Tra venerdì e sabato questa instabilità dovrebbe limitarsi a interessare la Sicilia; al Nord e sulla penisola si osserveranno condizioni di maggiore stabilità grazie al rinforzo dell’alta pressione. La massa d’aria sopra l’Italia sarà ancora mite per la stagione; le temperature si manterranno diffusamente oltre la norma, con un’anomalia destinata ad accentuarsi soprattutto sulle regioni settentrionali.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:52
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Novembre ore 10:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154