FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, si conferma l'estate di San Martino. Temperature oltre la norma

Il divario termico tra Nord e Sud tenderà a ridursi da metà settimana per la risalita di aria più mite con valori oltre la norma anche nelle regioni del Nord
Tendenza6 Novembre 2021 - ore 11:42 Redatto da Redazione Meteo.it
Tendenza6 Novembre 2021 - ore 11:42 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Tra lunedì 8 novembre e mercoledì 10 si profila un nuovo peggioramento, con occasione per altre precipitazioni, su buona parte delle regioni centro-meridionali, a seguito dello spostamento verso la Sardegna dell’area ciclonica attualmente in evoluzione sul Mediterraneo occidentale, a cui resta collegata la perturbazione n.3 del mese. Nel frattempo le regioni settentrionali verranno lambite dalla coda di un fronte freddo (perturbazione n.4) in scivolamento dall’Europa centrale verso i Balcani, con un conseguente temporaneo aumento dell’instabilità atmosferica tra la Lombardia e il Nord-Est nella giornata di lunedì.

Il divario termico tra Nord e Sud resterà marcato probabilmente fino a inizio settimana e tenderà a ridursi successivamente, grazie alla risalita di aria più mite fino alla regione alpina, con valori destinati a portarsi al di sopra della norma anche al Settentrione. Si conferma quindi per quest'anno l'estate di San Martino.

Martedì 9 novembre nelle regioni settentrionali prevalenza di sole tranne che in Emilia Romagna. Nuvolosità variabile al Centro più compatta sulle regioni adriatiche dove sarà possibile qualche pioggia nelle Marche. Al Sud e nelle Isole cielo nuvoloso o molto nuvoloso; saranno possibili rovesci in Sardegna, soprattutto sul settore  tirrenico, sulla Puglia meridionale e sulla Calabria ionica; deboli piogge sparse anche in Sicilia.

Le temperature saranno in lieve calo al Centro-Sud e sulla Sicilia, senza grandi variazioni altrove. Venti moderati da nord-est sull’alto mare Adriatico, in Liguria, in Umbria, sulle Marche e sulla Toscana, moderato Scirocco sull’alto Ionio e moderati orientali sulla Sardegna, per lo più deboli altrove. Mari mossi o molto mossi Adriatico settentrionale, basso mar Ligure, mari attorno alla Sardegna; mossi alto Ionio, Canale di Sicilia, medio Adriatico; in prevalenza poco mossi gli altri settori.

Nella parte centrale della settimana la circolazione ciclonica formatasi tra la Sardegna e l’Algeria resterà quasi stazionaria, indebolendosi poco a poco. Anche mercoledì quindi la maggiore probabilità di pioggia riguarderà le Isole e l’estremo Sud del Paese, in particolare la Calabria. Le temperature saranno per lo più stazionarie o in lieve aumento. Nello scenario più probabile in seguito assisteremo a un graduale aumento dell’alta pressione e a un’attenuazione dei venti; da giovedì tuttavia saranno ancora possibili delle piogge specialmente all’estremo Sud e nelle Isole.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
    Tendenza21 Luglio 2024

    Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza

    A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
  • Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
    Tendenza20 Luglio 2024

    Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove

    La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
  • Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
    Tendenza19 Luglio 2024

    Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi

    La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
  • Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
    Tendenza18 Luglio 2024

    Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza

    Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Luglio ore 11:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154