FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 30 giugno rovente: le zone a rischio 40 gradi

Prosegue l'ondata di caldo con valori sopra le medie: temperature di nuovo in aumento con alti tassi di umidità il 30 giugno. Le previsioni meteo
{icon.url}30 Giugno 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
30 Giugno 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Nella seconda parte della settimana l’alta pressione dell’Anticiclone Nord-Africano insisterà con decisione sul nostro Paese, dove trascinerà roventi correnti di origine sahariana: ci attendono quindi giornate nel complesso soleggiate e caratterizzate da caldo afoso intenso. In particolare, nei prossimi giorni, il caldo risulterà intenso soprattutto al Centro-Sud e Isole, con massime diffusamente oltre i 34 gradi e diversi picchi fino a 40 gradi, e la regione più bollente sarà la Sicilia, dove sono probabili dei picchi fino a 42-43 gradi. Quando finirà questo periodo rovente? In base alle proiezioni odierne è possibile una generale e importante attenuazione del caldo nella parte centrale della prossima settimana.

Previsioni meteo per giovedì 30 giugno

Giovedì al mattino prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio temporaneo aumento della nuvolosità sulle Alpi, con la formazione di isolati temporali; sempre in prevalenza soleggiato nel resto d’Italia. Temperature massime in leggera diminuzione all’estremo Sud, nel complesso in lieve aumento altrove: caldo intenso soprattutto al Centro-Sud e Isole.

Previsioni meteo per venerdì 1 luglio

Venerdì alternanza tra sole e nuvole in gran parte del Nord, con isolati rovesci e temporali sulle Alpi. Bello e soleggiato altrove. Temperature massime in leggera diminuzione in gran parte del Nord, a eccezione di Emilia e Romagna, dove rimarranno pressochè invariate; caldo in aumento invece nel resto d’Italia, intenso soprattutto in Sicilia, dove sono attesi picchi intorno ai 40 gradi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:39
Notizie
TendenzaMeteo, primo weekend di dicembre nel segno del maltempo
Meteo, primo weekend di dicembre nel segno del maltempo
L’Italia sarà attraversata dalla perturbazione n.1 di dicembre che si intensificherà nella giornata di sabato. Attese piogge localmente intense e venti in rinforzo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 15:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154