FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 29 e 30 novembre di maltempo su Sud e Isole. Neve su Alpi e Appennini

Una nuova perturbazione porterà piogge e nubifragi all'estremo Sud e sulle Isole, dove insisterà anche il vento: le previsioni meteo
{icon.url}29 Novembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
29 Novembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Sta per iniziare una nuova fase di maltempo: tra martedì 29 e mercoledì 30 novembre una nuova perturbazione (la numero 10 del mese) porterà molte piogge, a tratti anche intense, all’estremo Sud e Isole. La Protezione Civile ha diramato per martedì 29 un'allerta arancione in Sicilia, e gialla su settori della Calabria, per rischio idraulico, idrogeologico e di forti temporali. La fase di maltempo sarà anche caratterizzato da molto vento, specie al Sud.

Martedì 29 un po’ di piogge, comunque per lo più deboli, interesseranno anche al Nord, dove tornerà a cadere la neve su Alpi e Appennino, anche al di sotto dei 1000 metri.

L’evoluzione successiva, per l'inizio di dicembre e quindi dell'inverno meteorologico (al via per convenzione il 1 dicembre), resta alquanto incerta, anche se pare probabile che venerdì 2 arrivi un’altra perturbazione (la numero 1 di dicembre), con piogge che si concentreranno soprattutto sulle regioni del Centro-Nord.

Le previsioni meteo per martedì 29: maltempo a tratti intenso al Sud e sulle Isole

nuvole su gran parte d’Italia. Nel corso del giorno numerosi rovesci e temporali su Calabria Meridionale, Sicilia e Sardegna; piogge deboli e isolate invece al Nord, Toscana e Marche, con deboli nevicate su Alpi e Appennino Settentrionale oltre 800-1000 metri.

Temperature minime in generale rialzo; massime in leggero calo al Nord, Sud e Isole, pressoché invariate al Centro. Ventoso su tutti i mari, con moto ondoso in aumento.

Le previsioni meteo per mercoledì 30

Ancora piogge e rovesci localmente temporaleschi e di forte intensità sulle regioni meridionali. Qualche pioggia o rovescio anche in Sicilia e nella Sardegna orientale. Cielo parzialmente nuvoloso al Nord e regioni centrali tirreniche; nubi più compatte con solo deboli precipitazioni su quelle centrali adriatiche. Al mattino possibili nebbie o foschie nella pianura padana centrale.

Temperature in calo nei valori minimi al Centro-Nord; massime in leggera crescita al Nord-Ovest.

Giornata ventosa per forti venti in rotazione ciclonica (antioraria) intorno al vortice di bassa pressione posizionato a metà giornata nello Ionio. Mari molto mossi o agitati.  

TG Meteo Nazionale - edizione delle 17:29
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Meteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Inizio settimana stabile con temperature in aumento poi febbraio potrebbe prendere il via con l'arrivo di un nucleo di aria molto fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Gennaio ore 00:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154