FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 27 novembre con clima invernale poi tornano pioggia e neve

Assaggio d'inverno sull'Italia con temperature in picchiata. Tra la sera del 27 e il 28 novembre nuova perturbazione con venti intensi. Le previsioni meteo
27 Novembre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Novembre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Assaggio d’inverno in questo finale di novembre sull’Italia. La settimana si preannuncia nel complesso fredda al Nord dove si ripresenteranno le occasioni per alcune gelate, mentre al Centro-SuFohn temperature saranno decisamente altalenanti, tra temporanei sensibili rialzi e successivi raffreddamenti. Un saliscendi dettato dal passaggio delle ultime due perturbazioni del mese: la prima di queste, la numero 12, la cui parte più attiva investirà il Centro-Sud tra lunedì sera e martedì mattina, con fenomeni localmente intensi. Il Nord sarà coinvolto più marginalmente, con una debole e veloce fase di neve nelle Alpi anche sotto i 1000 m. Breve pausa mercoledì, poi giovedì arriverà la numero 13, ma con tempistica e traiettoria ancora molto incerte. L’evoluzione al momento più probabile suggerisce un coinvolgimento dapprima delle regioni settentrionali - con un carico più significativo di neve su Alpi e Prealpi (fino a quote relativamente basse sul Piemonte) - tra venerdì e le prime ore di sabato di quelle centro-meridionali.

Le previsioni meteo per lunedì 27 novembre

Nuvolosità in rapido addensamento sin dalla mattinata al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna, con le prime isolate piogge sull’Isola, tra Liguria di levante e alta Toscana. Nel pomeriggio le nuvole si estenderanno a tutto il Paese, mentre le precipitazioni raggiungeranno il Lazio, la Calabria tirrenica e l’alto Adriatico. Deboli nevicate nelle Alpi occidentali e in Valle d’Aosta anche sotto i 1000 m. In serata e nella notte peggiora in gran parte del Paese, con piogge localmente intense tra Lazio e Campania. Qualche fiocco di neve a quote collinari nel Triveneto. Temperature massime in sensibile calo al Nord, in rialzo al Sud. Venti moderati o tesi sud-occidentali su mari e regioni di ponente; meridionali su Ionio e Adriatico.

Le previsioni meteo per martedì 28 novembre

Domani nella notte e al mattino tempo perturbato al Centro-Sud con piogge diffuse, possibili rovesci e locali temporali. Fenomeni localmente intensi e abbondanti su basso Lazio, Campania, Calabria tirrenica, settori occidentali di Abruzzo, Molise e Basilicata. Al Nord fenomeni più probabili nelle Alpi, in Valle d’Aosta (nevose a quote collinari) e all’estremo Nordest. Dal pomeriggio tendenza ad una generale attenuazione delle precipitazioni, con ampi rasserenamenti sulle regioni settentrionali, su Toscana, basso Adriatico e settori ionici. Temperature: minime in rialzo quasi ovunque, più sensibile al Centro-Sud, probabili gelate all’alba al Nord-ovest. Massime in lieve aumento ovunque. Venti: in marcato rinforzo, fino a tempestosi occidentali al Sud, sui mari di ponente e sulle Isole dove i mari diverranno agitati; Fohn al Nord-ovest.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 16:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154