FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 23 aprile con nuova perturbazione al Nord

Aumento dell'instabilità dal pomeriggio su Alpi e vicine pianure con temporali. Lunedì coinvolte le regioni peninsulari. Le previsioni meteo del 23 aprile
23 Aprile 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Aprile 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo un sabato con tempo stabile, il ponte del 25 aprile trascorrerà nel segno di una spiccata variabilità, con alcune fasi di marcata instabilità atmosferica, a causa del passaggio di due perturbazioni atlantiche. La numero 6 del mese raggiungerà il Nord Italia nella giornata odierna, con un peggioramento del tempo più evidente in serata e nella notte, mentre lunedì attraverserà quasi tutte le regioni peninsulari, associata a precipitazioni anche temporalesche, localmente di forte intensità, insieme ad un marcato rinforzo dei venti, prima meridionali, poi occidentali. La tendenza per martedì 25, pur ancora affetta da un certo margine di incertezza, conferma il transito di un’altra veloce perturbazione (la nr 7 di aprile), con effetti in termini di precipitazioni al momento più probabili al Nord-Est, al Centro e sul basso Adriatico. Dal punto di vista termico, nei prossimi giorni le temperature si manterranno miti e spesso oltre la norma, fatto salvo per una temporanea diminuzione attesa tra martedì e mercoledì.

Le previsioni meteo per domenica 23 aprile

Domenica su Liguria, Emilia Romagna, coste dell’alto Adriatico, regioni centro-meridionali e Isole tempo solo in parte soleggiato, a causa del passaggio di nuvolosità alla media e alta quota, che renderà il cielo tra il poco nuvoloso e l’irregolarmente nuvoloso. Le zone di sereno saranno più ampie in mattinata al Sud e sulla Sicilia. Cielo in prevalenza nuvoloso nel resto del Nord, con nubi in ulteriore addensamento nel settore alpino e prealpino dove, soprattutto dal pomeriggio, aumenterà il rischio di rovesci o isolati temporali. In serata e ancor più nella notte le precipitazioni si estenderanno a gran parte del Settentrione e alla Toscana. Temperature: massime in lieve calo nelle Alpi, in leggero ulteriore aumento al Centro-Sud. Venti meridionali in rinforzo sui mari di ponente.

Le previsioni meteo per lunedì 24 aprile

Lunedì nel corso della mattinata rovesci e temporali investiranno il Nord-Est, l’Emilia Romagna e gran parte del Centro, con quota neve in calo fino a 1700 metri sulle Alpi orientali. Nel pomeriggio rasserena al Nord-Ovest e sull’Emilia, mentre le precipitazioni saranno ancora probabili nelle Venezie, in Romagna, nelle zone interne e adriatiche del Centro e, più isolati, anche su Puglia e Campania. In serata i fenomeni cesseranno ovunque. Temperature: massime in rialzo al Nordovest, in ulteriore aumento in Sicilia (dove si potranno toccare i 25-26 gradi); in lieve flessione altrove, più sensibile al Nord-Est. Venti in intensificazione: di Libeccio e Scirocco al Sud, occidentali al Centro, di Maestrale in Sardegna, Foehn in Piemonte. Mari: da mossi a molto mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 07:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154