FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 18 marzo con debole perturbazione: le zone coinvolte

Lunedì 18 marzo con rapida e perturbazione: molte nuvole e poche piogge. In seguito clima mite con punte oltre i 20 gradi. Le previsioni meteo
18 Marzo 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
18 Marzo 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana si apre con il passaggio di un’altra veloce e poco attiva perturbazione atlantica (la numero 7 del mese): essenzialmente coinvolte dalle precipitazioni saranno le aree alpine, le regioni di Nordest e quelle centrali, mentre tra la serata odierna e la mattinata di domani sarà il turno in parte anche del Sud peninsulare. Martedì in giornata il tempo andrà progressivamente migliorando, salvo gli ultimi locali episodi di instabilità sulle regioni meridionali. Si profila, infatti, la rimonta da ovest di un promontorio anticiclonico in grado di assicurare per tutto il Paese una parentesi di tempo stabile, che dovrebbe accompagnarci fino alla giornata di venerdì. A seguire, seppure in un quadro ancora di grande incertezza, si profila un peggioramento del tempo per il weekend delle Palme e una fase di maltempo associata al passaggio della perturbazione n.8 di marzo, accompagnata da aria decisamente più fredda. Sino ad allora il clima resterà particolarmente mite: a poche ore dall’equinozio (atteso mercoledì 20 alle ore 4.06 locali), le temperature si manterranno in molti casi su valori tipici della fine di aprile, dunque oltre la norma anche di 5-6 gradi.

Le previsioni meteo per lunedì 18 marzo

Cielo nuvoloso o molto nuvoloso quasi ovunque, con alcune schiarite all’estremo Sud e soprattutto sulle Isole maggiori. In mattinata locali precipitazioni sulle Alpi centro-occidentali, nevose ad alta quota; qualche pioggia isolata tra Lombardia, regioni di Nord-Est, Liguria di levante e Toscana. Nel pomeriggio precipitazioni sparse al Nord-Est e su gran parte del Centro, specie sulle regioni del versante adriatico, isolatamente anche sulla Campania. In serata i fenomeni si concentreranno su Marche, Abruzzo e Molise e si estenderanno a Puglia e Basilicata; si esauriranno invece al Nord-Est. Temperature: massime in leggero calo al Centro-Nord, in aumento al Sud e sulle Isole, con picchi oltre i 20 gradi su Sardegna e Sicilia. Venti deboli o al più localmente moderati di Libeccio. Mari poco mossi o calmi.

Le previsioni meteo per martedì 19 marzo

Nuvolosità inizialmente ancora densa ed estesa sul medio Adriatico e al Sud peninsulare, con residue precipitazioni tra Abruzzo, Molise, Puglia, Irpinia, Basilicata e nord della Calabria. Tendenza ad un generale miglioramento, con ampie schiarite nel corso del pomeriggio. Tempo in prevalenza soleggiato nel resto del Paese, con qualche velatura di passaggio e modesti annuvolamenti a carattere locale. All’alba banchi di nebbia tra Lombardia orientale, Veneto ed Emilia e in Toscana. Temperature: massime in lieve aumento al Nord, al Centro e Campania, diffusamente intorno a 20 gradi, con picchi superiori sulle Isole. Venti: moderati settentrionali tra basso Adriatico, Puglia e Ionio, con mari un po’ mossi; ventilazione debole altrove con mari calmi o poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 16:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154