FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: 18 e 19 giugno con caldo intenso e grave siccità. Picchi di 35 gradi

Nel weekend di sabato 18 e domenica 19 giugno insiste il caldo intenso, in particolare al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna: le previsioni meteo
{icon.url}18 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Il caldo anomalo e l’assenza di piogge proseguiranno anche nei prossimi giorni, aggravando la drammatica siccità che sta colpendo molte delle nostre regioni, soprattutto quelle settentrionali. L’anticiclone nord africano, infatti, è tuttora in espansione verso la Francia, l’Europa centrale e la regione alpina, dove è attesa una breve ma intensa fase di caldo eccezionale con picchi di 36-38°C e lo zero termico oltre i 4000 metri sulle Alpi. Nel nostro Paese, fino a domenica 19 giugno, le aree più calde saranno il Nord, le regioni centrali tirreniche e la Sardegna dove si potranno raggiungere diffusamente i 34/35 gradi e localmente valori anche più elevati, mentre le temperature continueranno a rimanere un po’ più contenute, ma sempre oltre la media, lungo il medio versante adriatico e al Sud, grazie anche ad un temporaneo rinforzo dei venti dai Balcani.

Durante la prossima settimana l’anticiclone nord africano inclinerà il proprio asse puntando più decisamente l’Italia dove è attesa un’accentuazione del caldo e, contemporaneamente, anche una sua estensione a tutto il Paese: si entrerà, così, nella fase più acuta della terza ondata di caldo della stagione, con diffusi picchi di 35/38 gradi e localmente anche fino a 40 gradi, specialmente nelle zone interne del Sud e delle Isole. Sarà in ulteriore aumento anche il disagio notturno dovuto al caldo e ai crescenti tassi di umidità.

Le previsioni meteo per sabato 18 giugno

Tempo in prevalenza soleggiato, con delle velature passeggere e iniziali addensamenti lungo l’Adriatico e in Sicilia. Durante il pomeriggio possibile sviluppo di brevi temporali di calore sulle Alpi occidentali, sull’Appennino calabro e sui rilievi della Sicilia orientale.

Temperature massime in lieve calo lungo il medio Adriatico e al Sud, complice una temporanea ventilazione settentrionale, con valori compresi tra 26 e 30 gradi. Caldo sempre intenso al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna con punte fino a 33-35 gradi. Moto ondoso in aumento nell’Adriatico centrale e meridionale e nello Ionio al largo.

Le previsioni meteo per domenica 19 giugno

Giornata di tempo stabile e soleggiato da Nord a Sud, con solo un po’ di nuvole sulle Alpi, l’Appennino meridionale e i rilievi della Sicilia, ma associate a scarso rischio di precipitazioni, a parte dei locali e brevi rovesci intorno alla Val d’Aosta.

Clima sempre molto caldo fin dal mattino; massime pomeridiane in rialzo sulle regioni adriatiche e in generale comprese fra 28 e 33 gradi, ma con punte di 34-36 gradi ancora una volta al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna. Venti deboli, con rinforzi di Scirocco nei Canali delle Isole.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:43
Notizie
TendenzaMeteo: sabato 9 e domenica 10 luglio tempo stabile e caldo nella norma
Meteo: sabato 9 e domenica 10 luglio tempo stabile e caldo nella norma
Venerdì 8 luglio al Sud agirà la perturbazione n.3, già da sabato 9 si potrà osservare un miglioramento. Nel weekend caldo senza eccessi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Luglio ore 12:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154