FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 14 aprile: apice del caldo anomalo con 29-30 gradi! Svolta a breve

L'ondata di caldo anomalo raggiunge l'apice in questa domenica 14 aprile con picchi fino a 30°C. Da martedì 16 ritornano il freddo e la neve.
14 Aprile 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
14 Aprile 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella giornata di oggi (domenica 14 aprile) si raggiunge in Italia l’apice dell’anomala ondata di caldo provocata dalla massa d’aria sub-tropicale associata al vasto e persistente anticiclone che ha coinvolto per giorni gran parte dell’Europa. Le notevoli anomalie termiche si possono sintetizzare efficacemente con questi dati: i valori massimi al suolo in molte delle località italiane superano di 10/12 gradi la media climatica; sulle Alpi lo zero termico si è spinto fino alla quota eccezionale di circa 4000 metri.

Il tempo stabile e il caldo estivo però hanno le ore contate: la nuova settimana avrà caratteristiche molto diverse e non è esagerato parlare di un vero e proprio ribaltamento delle condizioni meteorologiche. Da martedì 16 il tempo sarà in peggioramento per l’azione congiunta di due perturbazioni: la numero 3 del mese in arrivo lunedì 15 sulle Alpi dal Nord Europa e seguita da aria fredda; la numero 4 che dal Nord Africa risalirà martedì verso la Sicilia e il Sud Italia, che si svilupperà sfruttando ciò che rimane dell’intenso vortice che quasi una settimana fa attraversava il Tirreno diretto verso l’Algeria. Sull’Italia quindi torneranno piogge, temporali, nevicate sulle Alpi e forti venti, con un brusco calo termico che entro mercoledì 17, secondo i dati attuali, riporterà valori inferiori alla norma da nord a sud.

Le previsioni meteo per oggi, domenica 14 aprile

Il tempo resta soleggiato ovunque, salvo ancora il passaggio di sottili velature sulle regioni del Nord e sulla Sicilia, più consistenti a fine giornata su Alpi e Friuli. Temperature in ulteriore aumento.

Valori massimi pomeridiani generalmente compresi tra 23 e 28 gradi, ma con possibili punte locali di 29-30 gradi nelle valli e aree di pianura del Nord e delle regioni centrali. Zero termico stabile sui 3800-4000 metri. Venti deboli. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per lunedì 15 aprile

Nuvole in graduale aumento al Nord, in particolate su Alpi, vicine zone di pianura, Piemonte e Nord-Est, più compatte e con deboli piogge sui rilievi lombardi e del Triveneto. Parzialmente nuvoloso dal pomeriggio in Sicilia e Calabria, sereno o poco nuvoloso nel resto del Paese.

Temperature minime senza grandi variazioni. Massime in calo al Nord e regioni centrali tirreniche. Venti moderati di Scirocco nel Canale di Sicilia, di Libeccio sul Ligure; un po’ ventoso sull’Appennino settentrionale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, maltempo e temporali anche nei prossimi giorni: quali zone più a rischio? La tendenza dal 28 maggio
Meteo, maltempo e temporali anche nei prossimi giorni: quali zone più a rischio? La tendenza dal 28 maggio
Nessun anticiclone in vista: anche nei prossimi giorni un via vai di perturbazioni porterà maltempo, con pioggia e temporali. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 25 Maggio ore 19:33

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154