FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, in arrivo una fase di maltempo intenso sulla Sicilia

Stiamo vivendo l’apice dell’ondata di freddo: temperature sensibilmente sotto la norma e nevicate a bassa quota. Sicilia a rischio per nubifragi e forti venti
8 Febbraio 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
8 Febbraio 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’Italia sta vivendo l’apice dell’ondata di freddo artico causata dalle correnti nord-orientali che insistono fra l’Europa dell’est e la nostra Penisola. Nell’ambito di queste correnti un nuovo impulso (perturbazione n.4) proveniente dai Balcani ha già raggiunto il Mediterraneo centrale rinvigorendo la circolazione depressionaria in quota, mentre nei bassi strati tenderà a formarsi un profondo ciclone (perturbazione n.5) fra il Canale di Sicilia e il basso Ionio.

In questo contesto le temperature resteranno sensibilmente sotto la norma e saranno possibili ancora delle nevicate a bassa quota sul medio-basso Adriatico, in Calabria e in Sardegna.

Il vortice che prenderà vita all’estremo Sud, sarà causa di forte maltempo sulla Sicilia, specie nei suoi settori orientali e meridionali dove, fra giovedì 9 febbraio e la prima parte di venerdì 10, si attendono venti tempestosi, possibili nubifragi e nevicate abbondanti oltre 700 metri.

La successiva estensione dell’alta pressione dall’Europa nord-occidentale verso le nostre regioni settentrionali contribuirà a smorzare le correnti fredde consentendo un generale rialzo termico già da venerdì, ma in maniera più decisa fra il fine settimana e l’inizio della prossima.

Le previsioni meteo per giovedì 9 febbraio

Soleggiato al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, a parte degli iniziali annuvolamenti a ridosso dei rilievi del Nord-Ovest e nel pomeriggio anche sul Lazio. Nubi insistenti altrove, con deboli precipitazioni su Marche, Abruzzo, Molise, Potentino e Salernitano, nevose sui relativi rilievi oltre i 100-300 metri. Piogge sparse anche in Sardegna con neve oltre i 400 metri. Precipitazioni più intense in Sicilia e Calabria, con possibili forti rovesci in serata nella parte orientale dell’Isola; quota neve intorno a 500-600 metri in Calabria, 700-900 metri in Sicilia.

Clima ancora piuttosto freddo con gelate diffuse fra la notte e il mattino al Nord e parte del Centro; massime di diversi gradi sotto la media. Ancora ventoso per venti nord-orientali, in ulteriore sensibile rinforzo intorno alla Sicilia.

Le previsioni meteo per venerdì 10 febbraio

Maltempo in Sicilia e sulla bassa Calabria con precipitazioni diffuse e rischio nubifragi nella prima parte della giornata soprattutto sulla Sicilia orientale dove nevicherà abbondantemente oltre i 700 metri all’interno. Tempo in miglioramento sul resto del Meridione, in Sardegna e sul medio Adriatico, ma con presenza di nubi per gran parte della giornata al Sud. Tempo ancora soleggiato al Nord e sulle regioni centrali tirreniche.

Temperature minime ancora sottozero al Nord e parte del Centro, massime quasi ovunque in rialzo. Venti molto intensi con raffiche fino a tempestose intorno alla Sicilia, in parziale attenuazione alla sera. Molto agitati o grossi il basso Ionio e il Canale di Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Meteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Aumenta l'instabilità in alcune regioni, con l'afflusso di aria più fresca. Gli aggiornamenti meteo per il primo weekend dell'estate astrologica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno ore 01:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154