FacebookInstagramTwitterMessanger

Ogni quanto si dovrebbe fare la manutenzione della caldaia?

Il controllo periodico deve essere effettuato per legge ogni 1 o 2 anni e permette di rendere l'impianto più efficiente e sicuro
{icon.url}22 Novembre 2022 - ore 20:52 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Novembre 2022 - ore 20:52 Redatto da Redazione Meteo.it

Per fare in modo che la caldaia funzioni correttamente, senza rischi e con la migliore efficienza possibile, bisogna effettuare periodicamente la manutenzione, che come noto consiste in un controllo generale dell'impianto e nella sua pulizia. Di norma, quest’operazione dovrebbe essere svolta una volta all’anno, scendendo a una volta ogni due anni per gli impianti più nuovi ed efficienti.

Attività per la sicurezza e la riduzione dei consumi

La manutenzione della caldaia consiste in una serie di passaggi, più o meno articolati a seconda del modello, svolti da un tecnico abilitato: pulizia del bruciatore, verifica della tenuta dell’impianto, pulizia dei tubi, controllo dei fumi e del tiraggio, oltre a un controllo di efficienza. Una volta constatato il corretto funzionamento, viene redatto un verbale con tutti i dettagli e l'indicazione degli eventuali interventi da fare. Svolgere periodicamente la manutenzione non è solamente un impegno burocratico, ma permette di evitare spiacevoli inconvenienti che possono mettere in pericolo la casa, e di prevenire guasti di grande entità che richiederebbero spese molto più ingenti.

Una caldaia correttamente manutenuta permette anche una riduzione dei consumi in bolletta, che con l'aumento dei prezzi dell'energia non è certo un tema trascurabile. È bene anche ricordare che pulire regolarmente la caldaia non è una scelta personale: la legge italiana prevede che vengano regolarmente effettuati dei controlli per assicurare il corretto funzionamento dell’impianto e la sicurezza delle persone che abitano la casa. In caso contrario si rischiano multe da 50 fino a 3mila euro.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 08:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154