FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo Veneto, danni ingenti ed evacuazioni: le ultime news sulla situazione e le immagini

Allerta rossa maltempo confermata anche per oggi in Veneto mentre è allerta gialla in altre 15 regioni. Il Veneto resta la regione maggiormente interessata con allagamenti e frane. Sotto sorveglianza i fiumi.
29 Febbraio 2024 - ore 13:57 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Febbraio 2024 - ore 13:57 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il maltempo sta colpendo duramente  in Veneto, soprattutto nella zona di Vicenza. L'alluvione ha riportato alla memoria i drammi del 2010. Si contano già danni ingenti ed evacuazioni di persone effettuate anche in elicottero. Mentre permane l'allerta rossa anche in queste ore in alcune zone. Ecco le ultime news sulla situazione.

Maltempo in Veneto: cosa è accaduto a causa delle ingenti piogge?

Il maltempo in Veneto ha creato grossi disagi soprattutto a Vicenza. Le piene del fiume Bacchiglione e del suo affluente Retrone hanno di conseguenza causato diversi allagamenti, con danni comunque abbastanza contenuti.

Proprio l'aumento di portata del Retrone ha causato problematiche nel parco omonimo alla parte Ovest della città, Si sono registrati allagamenti in scantinati e anche allo storico stadio "Menti", dove l'acqua è arrivata a coprire parte del terreno di gioco.

Nella città di Vicenza  sono sopraggiunti oltre 1 milione e 600mila metri cubi d'acqua. Il Centro Funzione decentrato della Protezione Civile del Veneto ha confermato fino alle 20 di oggi il livello di massima criticità idraulica con allarme nei bacini dell'Alto Brenta, Bacchiglione, Alpone e del Basso Brenta-Bacchiglione.

In generale il  Veneto resta ad oggi la regione maggiormente interessata con allagamenti e frane.

Allerta rossa anche nelle prossime ore

In regione permane l'allerta rossa per rischio idraulico anche nelle prossime ore. Il Presidente Luca Zaia ha fatto partire la richiesta di stato di emergenza, nella prospettiva di un aiuto dallo Stato per il ristoro dei danni. Intervenuto in conferenza stampa Zaia ha poi aggiunto: "Siamo davanti a un evento meteorologico che va catalogato come grande evento alluvionale, ma Vicenza è stata salvata dai bacini di laminazione. Se non c'erano le opere stavamo davanti a un altro disastro".

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 22:30

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154