FacebookInstagramXWhatsApp

Maltempo Friuli Venezia Giulia: esonda il torrente Torre, tante criticità sul territorio

Pioggia battente, allagamenti, smottamenti e grossi disagi. Il maltempo ha colpito duramente il Friuli Venezia Giulia soprattutto nelle ultime ore. Ecco la situazione e le ultime news
Clima25 Ottobre 2023 - ore 12:49 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima25 Ottobre 2023 - ore 12:49 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il maltempo ha colpito il Friuli Venezia Giulia causando numerose criticità sul territorio regionale e facendo esondare il torrente Torre. La regione ha dovuto fare i conti con piogge torrenziali che hanno portato ad accumuli che localmente hanno superato i 300 millimetri. Ecco tutti i dati e le news sulla situazione oltre alle immagini di quanto accaduto nelle ultime ore.

Maltempo in Friuli: piogge torrenziali e allagamenti

Il maltempo in Friuli Venezia Giulia ha fatto sì che, grazie a piogge torrenziali, si raggiungessero, localmente, anche accumuli di 300 millimetri soprattutto nel settore più orientale, quello cioè più vicino al confine con la Slovenia.

Nello specifico si sono registrati:  

  • 307 mm a Musi
  • 296 mm a Uccea
  • 248 mm sul Gran Monte
  • 213 mm ad Alesso
  • 211 mm a Resia
  • 199 mm a Clauzetto
  • 191 mm a Chievolis
  • 186 mm a Ponte Sambo
  • 181 mm a Campone
  • 167 mm a Nimis
  • 159 mm a Osoppo
  • 156 mm a Piancavallo

La pioggia battente ha causato l'esondazione di fiumi e torrenti tra cui il torrente Torre a Tarcento in provincia di Udine. Nel paese si è registrata la caduta di diversi alberi e il cedimento di un tratto stradale nell’area della frazione di Coja.

Tra gli altri fiumi regionali, invece: il tagliamento ha raggiunto il livello di guardia a Venzone e l’Isonzo ha sfiorato i 5 metri a Caporetto. Sono infine tenuti sotto stretto controllo i corsi d’acqua nelle località: Martiners, Almadis, Braida e Paludea, perché in queste zone sono state segnalati allagamenti e smottamenti.

Le criticità a Pordenone e provincia: ecco la situazione

A Pordenone si sono registrati numerosi allagamenti di scantinati e cantine  soprattutto a Caneva e Sacile. Sono emersi inoltre diversi disagi per quanto riguarda la viabilità stradale. Nella zona del Comune di Frisanco del materiale ghiaioso lungo la ex provinciale 26 ha fatto sì che venisse interrotta la viabilità.

Nella frazione Nave, invece, due case sono finite sott'acqua richiedendo l'intervento di diversi volontari della Protezione Civile che dei Vigili del Fuoco. Altri volontari si sono dovuti occupare inoltre dell'allagamento nell'area del palazzetto dello sport di Fontanafredda soprattutto per la messa in sicurezza della centrale elettrica.

Disagi anche sulla costa a causa del maltempo

A Grado l'acqua alta ha causato diversi problemi. Sono stati misurati ben 126 centimetri. Nella zona c'è stata anche qualche mareggiata che ha provocato diversi danni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo: si avvicina il picco di ondata di calore in Italia, ma poi tornano le piogge: le previsioni meteo

    L'anticiclone nord-africano sta per raggiungere il picco massimo di calore in Italia, ma attenzione al Nord torna l'allerta meteo. Le previsioni
  • Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino rosso su 17 città e arancione su 5: l’avviso del Ministero della Salute per il 19 luglio

    Prosegue l'ondata di calore con il Ministero della Salute che ha comunicato un nuovo bollettino di ondate di calore per il 19 luglio: ecco dove
  • Allerta meteo gialla in Italia il 19 luglio per temporali e criticità al Nord: ecco le regioni a rischio
    Clima18 Luglio 2024

    Allerta meteo gialla in Italia il 19 luglio per temporali e criticità al Nord: ecco le regioni a rischio

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un bollettino di allerta meteo gialla per piogge e temporali al Nord: le regioni coinvolte
  • Meteo, quando finisce l'ondata di caldo? Tra il 23 e il 24 luglio potrebbe arrivare aria più fresca
    Clima18 Luglio 2024

    Meteo, quando finisce l'ondata di caldo? Tra il 23 e il 24 luglio potrebbe arrivare aria più fresca

    Secondo le ultime tendenze meteo quando finisce l'ondata di caldo? Ecco le date e tutti i dettagli per il possibile cambiamento in arrivo
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 07:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154