FacebookInstagramTwitterMessanger

La tregua dalle piogge durerà poco

In arrivo un treno di perturbazioni con effetti soprattutto al Nord. Da venerdì forte Scirocco
{icon.url}1 Ottobre 2020 - ore 09:45 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
1 Ottobre 2020 - ore 09:45 Redatto da Meteo.it

La temporanea rimonta dell’alta pressione avrà vita breve: la prima perturbazione di ottobre porterà infatti un peggioramento al Nord. L’arrivo di una seconda e più intensa perturbazione contribuirà venerdì a determinare una fase di forte maltempo con precipitazioni diffuse e insistenti sulle regioni settentrionali e nel nord della Toscana, con rischio di forti rovesci, temporali e possibili nubifragi. Tempo decisamente migliore venerdì sul medio Adriatico e al Sud. Sabato migliora temporaneamente al Nord-Ovest,il maltempo e le piogge si concentreranno tra il Nord-Est e le regioni centrali. Al Sud situazione di maggiore tranquillità e con temperature in sensibile aumento: clima molto caldo per la stagione con valori che potranno superare i 30 gradi e localmente, come nel nord della Sicilia, addirittura sfiorare i 35 °C. Questa seconda perturbazione di ottobre sarà accompagnata da un sensibile e generale rinforzo dei venti meridionali: protagonista soprattutto un forte Scirocco, responsabile del caldo anomalo atteso al Sud. Domenica è poi attesa la terza perturbazione di ottobre con nuove piogge in arrivo al Centro-Nord.

La tregua dalle piogge durerà poco

Previsioni meteo per giovedì. Prevalenza di tempo soleggiato lungo il medio e basso versante adriatico e in Basilicata; poche nubi fino al pomeriggio anche in Trentino Alto Adige e sulla Sardegna orientale. Cielo più nuvoloso nel resto dell’Italia, con qualche pioggia al mattino tra Levante Ligure e alta Toscana, tra basso Lazio e nord della Campania e sulla Sicilia occidentale. Nel pomeriggio qualche pioggia anche sulle Alpi occidentali e sul basso versante ionico della Calabria. Tra sera e notte la perturbazione in arrivo darà luogo a un graduale peggioramento, con piogge in estensione a quasi tutto il Nord, con possibilità di temporali sulla Liguria centrale e di Levante. Temperature stazionarie o in lieve calo e per lo più nella norma. Venti moderati di Libeccio nel Mar Ligure.

La tregua dalle piogge durerà poco

Previsioni meteo per venerdì. Maltempo in gran parte del Nord e sull’alta Toscana, con piogge, rovesci anche forti e insistenti, con rilevanti accumuli di precipitazione specialmente in Piemonte, alta Lombardia, Liguria e Nord-Est; rischio di forti temporali in Liguria, alta Toscana, alto Veneto e Friuli. Cielo parzialmente nuvoloso nel resto del Centro e in Sardegna; più soleggiato lungo le coste del medio Adriatico, al Sud e in Sicilia, con solo qualche pioggia in Salento. Venti meridionali in deciso rinforzo, intensi sul Ligure, medio alto Tirreno e Sardegna. Temperature in generale aumento nei valori minimi; massime in rialzo nel medio Adriatico, al Sud e nelle Isole per effetto della ventilazione meridionale che favorirà punte oltre i 25°C.

La tregua dalle piogge durerà poco
TG Meteo Nazionale - edizione delle 16:00
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Novembre ore 18:46

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154