FacebookInstagramTwitterMessanger

Istat: la classifica dei capoluoghi più cari d’Italia

Quali sono le città e le regioni italiane maggiormente colpite dall'inflazione e di quanto sono aumentate le spese per le famiglie?
{icon.url}18 Luglio 2022 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Luglio 2022 - ore 16:25 Redatto da Redazione Meteo.it

L'inflazione ha colpito tutte le città italiane, ma alcune hanno subito dei rincari maggiori. Ecco la classifica dei capoluoghi più cari d'Italia.

Inflazione, le città più care d'Italia

L'aumento del costo della vita si è ampiamente diffuso nel nostro Paese, ma di quanto si sono alzate le spese per le famiglie italiane e quali sono le regioni e le città più colpite? Per ottenere una risposta ci viene in aiuto l'Istat, che ha diffuso i dati di giugno per quanto riguarda l'inflazione in Italia durante l'ultimo anno e non sono numeri confortanti.

In particolare sono state presi in considerazione i capoluoghi di regione con più di 150mila abitanti ed è emerso un dato allarmante: l'inflazione su base annua è salita fino al 9,7% con un aumento della spesa di 2.578 euro per famiglia. Ad aggiudicarsi questi ultimi numeri da capogiro e l'infelice scettro di capoluogo più caro d'Italia non è solo una città, bensì due. Si tratta infatti della coppia formata da Bolzano e Palermo, sintomo di un fenomeno molto chiaro: che sia Nord o che sia Sud, l'inflazione non fa sconti a nessuno.

Ma di certo non sorridono le inseguitrici; al terzo posto c'è Milano che infatti tocca un aumento del 9% che si traduce con un rincaro delle spese di una famiglia media di 2.443 euro. Si passa poi a Trento, che raggiunge il +9% e una spesa maggiorata di 2.355 euro annui. Poi troviamo Brescia (+8% e +2241 euro), Bologna (+8,9%, 2.220 euro), Verona (2.188 euro), Ravenna (+8,8%, 2127 euro), Padova (+8,6%, +2.002 euro) e a chiudere la top 10 abbiamo Trieste (+8,6%, +1.996 euro). Un quadro davvero allarmante per i consumatori e per le famiglie italiane, che in modo più o meno omogeneo si sono ritrovati a dover affrontare simili aumenti per beni primari e non.

Se si considera poi l'inflazione regione per regione, resta in cima il Trentino-Alto Adige che ha subito in media un aumento dei costi del 9,3% e un aggravio per famiglia di 2417 euro su base annua. A seguire troviamo la Lombardia con il suo +8,1% e il +2105 euro. Ma qual è la regione in cui l'inflazione ha gravato di meno sulle spese delle famiglie? Si tratta del Molise, che ha subito un aumento "soltanto" del 6,6% che si traduce con una spesa per famiglia cresciuta di 1.208 euro.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:07
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 21:46

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154