FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Gli americani tornano sulla Luna dopo 52 anni (da privati)

L’allunaggio del primo lander privato e il ritorno dopo 52 anni degli Usa sulla Luna. Il racconto di un doppio evento storico che riapre le missioni spaziali. Aspettando gli astronauti del programma Artemis
23 Febbraio 2024 - ore 10:03 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Febbraio 2024 - ore 10:03 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Era dal 1972 che un veicolo statunitense non tornava sulla Luna. Questa volta però il lander appena allunato è privato e, proprio per questo, è una prima volta assoluta nella storia. Si tratta di Odysseus, dell’azienda texana Intuitive Machine.

I privati di Odysseus sulla Luna

All’arrivo c’è stata un po’ di tensione per qualche problema con il segnale. Poi è arrivato il suo “bip”. “Possiamo confermare senza dubbio che il nostro veicolo è sulla superficie della Luna e che stiamo trasmettendo”, ha detto il direttore di volo Tim Crain non appena è stato ricevuto il segnale accompagnato da grida di gioia.

Con la missione Im-1, fondamentale per la Lunar Space Economy, arriva così il primo storico successo successo per una missione privata dopo i fallimenti del lander Peregrine dell’azienda americana Astrobotic in gennaio, di Hakuto-R M1 della giapponese Ispace nel 2023 e di Beresheet, dell’israeliana SpaceIL nel 2019. Finora, come Paesi, sono arrivati sul nostro satellite solo Usa, Russia, Cina, Giappone e India.

"Odysseus ha una nuova casa", scrive su X la Intuitive Machine. Si trova vicino al cratere Malapert A, del diametro di circa 69 chilometri, a circa 300 chilometri dal polo Sud lunare. La missione è finanziata, anche con parte della strumentazione, dal programma varato nel 2018 dalla Nasa per i voli commerciali, il Commercial Lunar Payload Services.

L’obiettivo è anche raccogliere dati utili  per il programma Artemis che punta a riportare nuovamente degli astronauti sulla Luna dopo l’ultima volta, 52 anni fa. La nuova casa di Odysseus si trova proprio vicino al massiccio di Malapert, uno dei 13 siti in esame per la missione Artemis III della Nasa.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 05:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154