Forti temporali fino a venerdì, sabato breve tregua

La prima perturbazione del mese di giugno si allontanerà nella giornata di sabato

| Redatto da Flavio Galbiati

Dopo un inizio di giugno tutto somamto soleggiato e caldo, sull'Italia sta per arrivare la prima perturbazione del mese: a partire da mercoledì sera e fino a venerdì porterà una fase di maltempo a tratti intenso, con rischio di temporali anche forti e nubifragi.

Le previsioni per le prossime ore

Forti temporali fino a venerdì, sabato breve tregua | NEWS METEO.IT

La perturbazione numero 1 di giugno nella giornata di venerdì farà sentire i suoi effetti al Nord-Est, in Emilia Romagna, coinvolgendo anche, con un aumento dell’instabilità, parte del Centro-Sud. In particolare venerdì il tempo sarà in miglioramento al Nord-Ovest, con ampi rasserenamenti grazie a venti di Foehn che soffieranno con forte intensità soprattutto sulle zone alpine occidentali. Tempo ancora instabile o perturbato al Nord-Est, in Emilia e nelle zone interne del Centro, con rovesci o temporali forti e insistenti sulle Venezie. Qualche rovescio possibile anche nel basso versante tirrenico. Giornata più soleggiata, invece, sul medio Adriatico, in Puglia e nelle due Isole Maggiori. Ventoso per venti occidentali su regioni centrali, Sardegna, con raffiche di forte intensità nelle zone appenniniche. Venti moderati al Sud, ma con rinforzi sullo Ionio. Di conseguenza i mari risulteranno generalmente mossi o molto mossi, fino ad agitati il Mar Ligure meridionale, l’alto Tirreno e il Canale d’Otranto.

La tendenza per il fine settimana vede poi un generale miglioramento nella giornata di sabato, con il definitivo allontanamento della perturbazione, mentre il tempo domenica potrebbe essere influenzato dall’avvicinarsi di un’altra perturbazione che, richiamando venti umidi meridionali, potrebbe dare luogo alla formazione di nuvole e nuove precipitazioni in Sardegna, Liguria e parte Nord. Nel versante Adriatico e nelle regioni meridionali, invece, prevarrà il tempo stabile e soleggiato.

L'andamento delle temperature dopo il brusco calo determinato dall’arrivo della perturbazione al Centro-Nord giovedì, vedrà un graduale rialzo tra venerdì e sabato nelle regioni centro-settentrionali. Il Sud invece vedrà giornate con temperature ancora estive, ma con punte massime in lieve calo, avvicinandosi al fine settimana. 

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette