FacebookInstagramTwitterMessanger

Emergenza bollette, lo studio: "Dall’1 ottobre sono destinate a raddoppiare"

Ircaf ha annunciato "un raddoppio delle bollette" dal 1 ottobre. Dopo l'estate la situazione potrebbe diventare davvero drammatica
{icon.url}22 Agosto 2022 - ore 14:35 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Agosto 2022 - ore 14:35 Redatto da Redazione Meteo.it

Si preannuncia un autunno-inverno davvero difficile per le famiglie italiane e per le imprese. Dal 1 ottobre, infatti, Ircaf ha annunciato "un raddoppio delle bollette". Dopo l'estate la situazione potrebbe diventare davvero drammatica. Scopriamo perchè.

Emergenza bollette: aumenti in arrivo da ottobre

L'Istituto ricerche consumo ambiente e formazione (Ircaf) ha comunicato i dati relativi al rincaro bollette. Stando alla somma delle bollette di luce e gas, il costo annuo per famiglia è di circa 3.454,5 euro con un aumento "del 100% sul 2021 e del 135% sul 2020". L'emergenza bolletta è ancora in corso visto che l'Ircaf ha precisato che le bollette dal 1 ottobre subiranno un raddoppio rispetto ai costi attuali. Basti pensare che le quotazioni di agosto sui mercati all’ingrosso del metano è di 200 euro a megawattora, mentre lo scorso anno il gas mediamente costava 125 euro a megawattora. Prezzi aumentati rispetto a quelli del 2020 e degli anni precedenti.

Nonostante il Governo Draghi abbia vietato fino a maggio 2023 l'aumento dei costi ai consumatori che hanno siglato un contratto a prezzo bloccato, chi ha un contratto legato al mercato tutelato subirà dei fortissimi rincari. Dati alla mano, secondo le tabelle del Gestore dei mercati energetici, il 22 agosto il prezzo medio italiano dell'elettrica è di 567,38 euro al megawattora contro la media di 125 del 2021 e di 38,9 del 2020.

Bollette luce e gas: nuovo record di costi

Non solo l'energia elettrica, anche la bolletta del gas ha subito un rincaro non indifferente come comunicato dall'Istituto ricerche consumo ambiente e formazione (Ircaf). Per quanto concerne la spesa annua per famiglia tipo il costo annuale per il gas nei primi tre trimestri è di 1.382 euro nel 2022. "Se confrontiamo la spesa 2022 con il 2020 l’aumento che si registra è del 142%. Il costo di un kilowattora di energia nel domestico tutelato al 30 settembre riferito al consumo della famiglia tipo di 2700 kilowattora è di 41,51 centesimi di euro al kilowattora, di cui 31,17 centesimi il costo materia prima" - precisa l'Ircaf circa l'aumento del costo del gas.

Circa l'aumento della bolletta della luce, l'Ircaf ha detto: "nella ipotesi di un ulteriore aumento delle tariffe, stante il Pun attuale, fino ai 70 centesimi di euro al kilowattora al primo ottobre, registreremo una spesa dei primi tre trimestri 2022 pari a 872 euro che sommata all’aumento ipotizzato per il quarto trimestre di 472,5 euro porterà la spesa a 1.344 euro per il 2022 con un aumento di 713 euro. Confrontando la spesa annua prevista per il 2022 con il 2020 l’aumento si attesterà a +178%". Dati allarmanti per le famiglie italiane che si ritrovano a dover affrontare un costo annuo di bolletta gas ed energia di circa 3.454,5 euro.

Uno scenario economicamente difficile per milioni di famiglie ed imprese, ma la situazione potrebbe peggiorare ancora complice l'inflazione, la guerra in Ucraina e il ritorno di una nuova ondata di Covid. "Se aggiungiamo che l’inflazione in Europa in luglio è salita al 8,9% in area euro, al 9,8% nella Ue, al 10,1% in Inghilterra, al 8,4% in Italia, il rischio è di una tempesta perfetta con un’inflazione che in autunno raggiungerà oltre il 10%, una recessione per l’alto costo dell’energia e delle materie prime, il calo domanda che coinvolgerà diversi settori, un aumento della povertà e la probabile riesplosione della pandemia post estate. La situazione diventerà drammatica" - ha comunicato Ircaf.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:05
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Settembre ore 20:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154