Ultimo aggiornamento mercoledì 21 ottobre ore 15:16

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Da venerdì aumentano i temporali. Clima abbastanza fresco per la stagione

Sabato tempo instabile sui rilievi, al Sud e nelle zone interne del Centro. Instabile anche domenica

{icon.url}27 Maggio 2020 - ore 12:10 Redatto da Meteo.it

Mercoledì e giovedì tempo nel complesso buono in Italia grazie alla protezione dell’alta pressione che, stabilmente allungata sull’Europa Occidentale, proteggerà anche il nostro Paese dal passaggio di vere e proprie perturbazioni. Nonostante ciò, non mancherà qualche temporale, il cui sviluppo sarà favorito dalle correnti relativamente fresche che continueranno a scivolare sulla nostra Penisola: si tratterà comunque di temporali per lo più isolati e di breve durata, in generale concentrati sulle zone montuose. Tra la seconda parte di venerdì e la giornata di sabato un vortice di bassa pressione in quota, proveniente dal Nord Europa, attraverserà velocemente la nostra Penisola, favorendo un sensibile aumento dell’instabilità che porterà alla formazione di numerosi improvvisi temporali. Le previsioni per le prossime ore

Da venerdì aumentano i temporali. Clima abbastanza fresco per la stagione

Venerdì giornata di sole al Sud e sulle Isole. Al Centro-Nord nubi sparse. Ampie schiarite in Valle Padana e sulle coste del Centro. Nelle ore centrali del giorno possibili rovesci e temporali sparsi, soprattutto sui monti. Instabile anche sul basso Piemonte, in Liguria, nelle zone interne del Lazio e della Toscana, sul Bresciano e nel Veronese. In serata temporali e rovesci su Alpi occidentali, Lazio e Abruzzo. Temperature minime in leggero rialzo, massime in diminuzione al Centro-Nord. Giornata ventosa per venti moderati orientali o sud-orientali sui canali di Sardegna e di Sicilia. Nelle altre zone venti in generale deboli, salvo rinforzi nelle aree temporalesche. Durante il fine settimana sull’Italia continueremo ad osservare correnti settentrionali che apporteranno masse d’aria relativamente fresche. Più nel dettaglio, un nucleo di aria più fredda e instabile raggiungerà da nord la nostra Penisola nella seconda parte dei venerdì, favorendo lo sviluppo di alcuni rovesci o temporali. Fenomeni più intensi e diffusi dovrebbero verificarsi nella notte tra venerdì e sabato su Lazio, Abruzzo, nord della Campania e della Puglia. Durante il fine settimana sull’Italia continueremo ad osservare correnti settentrionali che apporteranno impulsi di aria relativamente più fresca e instabile. La perturbazione che raggiungerà l’Italia nella giornata di sabato causerà ancora piogge e temporali sulle regioni meridionali e sul Lazio, lasciando dietro di sé ancora instabilità con conseguente sviluppo di temporali anche sui rilievi alpini e sulle restanti zone interne del Centro e della Sardegna. Anche quella di domenica sarà una giornata caratterizzata da instabilità. Saranno infatti molto probabili rovesci e temporali che, nelle ore centrali del giorno, si concentreranno soprattutto sui rilievi del Nord, nelle zone interne del Centro e all’estremo Sud. Le temperature nel fine settimana non subiranno grosse variazioni, rimanendo su livelli al di sotto delle medie in quasi tutte le regioni. Anche all’inizio della prossima settimana la nostra Penisola continuerà a essere raggiunta da masse d’aria fresca, ma con condizioni di instabilità un po’ meno marcata. Le schiarite saranno infatti un po’ più diffuse: gli eventuali rovesci o temporali saranno un po’ più localizzati.

Da venerdì aumentano i temporali. Clima abbastanza fresco per la stagione
Notizie
TendenzaMeteo, weekend minacciato dal maltempo
Meteo, weekend minacciato dal maltempo
Peggiora il tempo su gran parte dell'Italia, nel mirino della perturbazione 7 di ottobre...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154