FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Le persone ricoverate per il Covid invecchiano mentalmente di 20 anni?

Uno studio inglese mostra come i pazienti che hanno avuto bisogno di un ricovero in ospedale a causa del Covid-19 possono andare incontro a un declino cognitivo di 20 anni: “Se ci si vaccina, i rischi sono minori”
4 Maggio 2022 - ore 13:22 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Maggio 2022 - ore 13:22 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Le persone che sono state ricoverate in ospedale a causa del Covid-19 rischiano incontrare difficoltà a pensare comparabili a un improvviso invecchiamento di venti anni: a dirlo è un nuovo studio pubblicato nel Regno Unito, secondo cui alcuni pazienti subiscono significativi danni cognitivi anche dopo la guarigione dal Covid-19.

I danni al cervello causati dal Covid-19

David Menon, professore all’università di Cambridge e autore principale dello studio, ha detto al Guardian che il livello di declino cognitivo è collegato alla gravità dei sintomi riscontrati: “Il Covid-19 causa problemi a una serie di organi del corpo umano, compreso il cervello e le funzioni cognitive, oltre al benessere psicologico”, ha detto. “Se ci si vaccina, i sintomi in caso di contagio saranno minori e quindi anche i possibili problemi al cervello”.

Un declino cognitivo di 20 anni

Il gruppo di ricercatori ha analizzato i test cognitivi di 46 persone ricoverate per il Covid-19, di cui 16 sottoposte a ventilazione meccanica. I test sono stati condotti mediamente sei mesi dopo la data del loro ricovero, e i risultati confrontati con quelli di 460 persone che non hanno contratto la malattia. I risultati hanno mostrato che le persone ricoverate registrano un significativo declino cognitivo. “Fanno fatica in particolare con il ragionamento verbale”, ha spiegato Menon. In media il decadimento cognitivo è lo stesso che si registra nell’invecchiare da 50 a 70 anni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 07:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154