FacebookInstagramXWhatsApp

Arriva la “cometa dei Neanderthal”: ecco quando e come vederla. VIDEO

Il passaggio della cometa - che non avviene da 52mila anni - sarà particolarmente visibile tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. Sarà possibile osservare lo spettacolo a occhio nudo, ma gli esperti consigliano di usare un binocolo
Spazio16 Gennaio 2023 - ore 14:14 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio16 Gennaio 2023 - ore 14:14 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una chioma di colore verde, un'intensa coda di polveri di colore giallastro e una sottile coda di ioni di colore bluastro: è questo lo spettacolo che a breve dovrebbe apparire nei cieli della Terra. La “cometa dei Neanderthal” sta infatti per tornare a fare visita al nostro pianeta, a distanza di circa 52mila anni dall’ultimo passaggio ravvicinato. Secondo quanto riporta l’Ansa, a partire dal 17 gennaio la cometa “sarà sempre visibile in cielo durante la notte e resterà tale fino al 5 febbraio”, come spiegato dagli esperti dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Cometa dei Neanderthal: quando vederla

Se dal 17 gennaio al 5 febbraio sarà dunque possibile assistere al passaggio della cometa dei Neanderthal - nuvole permettendo - c’è una data in cui lo spettacolo potrebbe essere particolarmente visibile. Le ultime osservazioni indicano infatti che la luminosità sta aumentando come previsto e che la cometa sarà al massimo di luminosità il primo febbraio, in concomitanza con la minima distanza dalla Terra.

Cometa dei Neanderthal: come vederla

Sebbene la cometa dovrebbe essere visibile anche a occhio nudo, gli esperti consigliano di avere "almeno un piccolo binocolo” come “quelli tipici da escursione naturalistica”. Comunque alle latitudini italiane, nei giorni di massimo splendore tra fine gennaio e inizio febbraio la cometa sarà circumpolare, cioè visibile per tutta la notte al di sopra dell'orizzonte. A porre un ostacolo all’osservazione della cometa, però, ci sarà la Luna: in quei giorni infatti sarà particolarmente invadente. Ma niente paura: anche se non fosse possibile osservarla direttamente, EduInaf - il magazine dell'Istituto Nazionale di Astrofisica - organizzerà una diretta la sera del 30 gennaio

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Nuova tempesta geotermica nel weekend? Un flusso di vento è in direzione della Terra
    Spazio11 Luglio 2024

    Nuova tempesta geotermica nel weekend? Un flusso di vento è in direzione della Terra

    La possibile tempesta geotermica del weekend rappresenta un interessante evento naturale da seguire
  • Tutti pronti con i desideri? Arrivano le Capricornidi a "infiammare" il cielo di luglio
    Spazio10 Luglio 2024

    Tutti pronti con i desideri? Arrivano le Capricornidi a "infiammare" il cielo di luglio

    Il cielo di luglio offre numerosi eventi da non perdere. Tra questi ci sono le Capricornidi, sciame di meteore che poche ore raggiungerà il picco
  • Triangolo estivo, come ammirarlo nel cielo di luglio 2024
    Spazio9 Luglio 2024

    Triangolo estivo, come ammirarlo nel cielo di luglio 2024

    Il Triangolo estivo riveste da sempre un grande fascino. Vega, Deneb e Altair formano le 3 punte di questa suggestiva figura geometrica celeste.
  • Luna del Tuono, potrebbe cambiare colore? Ecco cosa sappiamo
    Spazio8 Luglio 2024

    Luna del Tuono, potrebbe cambiare colore? Ecco cosa sappiamo

    Una insolita Luna Piena potrebbe brillare nel cielo di luglio. Il plenilunio del Tuono potrebbe riservarci una sorpresa cromatica. Ecco il motivo
Ultime newsVedi tutte


Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Tendenza12 Luglio 2024
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Caldo protagonista anche nel corso della prossima settimana, con il dominio dell'anticiclone africano: punte intorno ai 40 gradi e tanta afa.
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Tendenza11 Luglio 2024
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Dopo una pausa al Nord, accompagnata da forti temporali, l'ondata di calore insisterà praticamente in tutta Italia. Le zone più calde
Meteo, sabato lieve attenuazione del caldo al Nord, 40 gradi al Sud e Sicilia
Tendenza10 Luglio 2024
Meteo, sabato lieve attenuazione del caldo al Nord, 40 gradi al Sud e Sicilia
Il passaggio di una perturbazione porterà un po' di instabilità e un lievissimo calo termico al Nord. Caldo africano al Sud e Sicilia con punte di 40-42°C. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Luglio ore 23:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154