FacebookInstagramXWhatsApp

Caldaie a gas, verso il divieto Ue dal 2025: cosa fare per non farsi trovare impreparati?

Si va verso lo stop della vendita delle caldaie a gas? Al Parlamento Europeo si discuterà molto presto un nuovo testo che ha l'obiettivo di rendere le case degli europei più efficienti e sostenibili
Sostenibilità23 Febbraio 2023 - ore 10:56 Redatto da Redazione Meteo.it
Sostenibilità23 Febbraio 2023 - ore 10:56 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Le caldaie a gas potrebbero venir vietate dall'UE già dal 2025. Perché? Come fare per non farsi trovare impreparati? Ecco tutte le ultime news sulla proposta dell'Ue e sui possibili tempi di approvazione oltre a cosa c'è da sapere in merito per poter continuare a riscaldare la propria abitazione nel migliore dei modi.

Caldaie a gas: i motivi del possibile divieto dell'Ue

Dal 2025, a quanto pare, potrebbe arrivare il divieto di installazione di caldaie a gas per le nuove costruzioni e per gli immobili in ristrutturazione. A ciò si deve aggiungere il fatto che già dall’anno prossimo potrebbe entrare in vigore lo stop agli incentivi statali per l’acquisto di quest'ultime.

Come mai? La direttiva approvata dalla Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia del Parlamento Europeo ha l’obiettivo di rendere le case degli europei più sostenibili, più sicure e più efficienti dal punto di vista energetico.

In quest'ottica, per il pieno rispetto dell'ambiente, le caldaie a combustione dovranno essere progressivamente sostituite con sistemi analoghi, ma meno inquinanti. Il condizionale è ancora d'obbligo. Sapremo se il divieto sarà davvero in vigore solo il mese prossimo quando il testo definitivo della direttiva sarà all’attenzione del Parlamento Europeo e ci sarà l’approvazione definitiva delle misure. Cosa accadrà dopo? Una volta approvato il testo i Paesi dell'Ue avranno due anni di tempo per adeguarsi alle nuove norme e modificare i propri usi e costumi in materia di riscaldamento.

Le possibili problematiche: abbandono sì o abbandono no?

Leggendo attentamente il testo, è stato fatto notare che la possibilità di avere un sistema calorifero ibrido nella propria abitazione rischierà di rallentare l'abbandono delle caldaie a gas e ostacolare gli obiettivi che l'Ue si è prefissata.

Come fare in vista del possibile stop?

La proposta dell'Ue deve seguire il suo iter e non c'è ancora nulla di definitivo. Nel frattempo però c'è già chi pensa a come fare qualora il divieto di vendere caldaie a gas e di installarle in immobili ristrutturati possa entrare in vigore. Il consiglio dato dalla stessa Ue ai Paesi membri è quello di incrementare le misure di sostengo ai sistemi a basso impatto ambientale come l'idrogeno (per esempio in miscela con il metano) o sistemi ibridi che prevedono sia la tradizionale combustione di un gas che l'uso della pompa di calore come sistema preponderante per l'uso della caldaia.

Altri consigli utili? La caldaia a gas può essere sostituita con un sistema di riscaldamento a pompe di calore, con caldaie ibride.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Le 10 aziende più sostenibili del mondo: la classifica di Time e Statista
    Energia5 Luglio 2024

    Le 10 aziende più sostenibili del mondo: la classifica di Time e Statista

    La sostenibilità è sempre più importante a livello mondiale: ecco la classifica delle 10 aziende più sostenibili stilata da Time e Statista
  • Caro bollette: consigli utili su come utilizzare il frigorifero e la temperatura da impostare
    Energia4 Luglio 2024

    Caro bollette: consigli utili su come utilizzare il frigorifero e la temperatura da impostare

    A quale temperatura dovrebbe essere impostato il frigo per mantenere correttamente i cibi e risparmiare in bolletta? Ecco alcuni consigli utili.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 05:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154