FacebookInstagramXWhatsApp

Buco nero, "grido di nascita": catturato un evento spaziale davvero unico

Come è il "grido di nascita" di un nuovo buco nero? Perché tale scoperta è così importante? Ecco cosa ci dicono gli scienziati sull'ondata di raggi X e raggi gamma che hanno analizzato di recente
Spazio24 Ottobre 2022 - ore 10:43 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio24 Ottobre 2022 - ore 10:43 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto NASA

Ci sono novità importanti per lo studio di un buco nero. E' stato catturato un evento spaziale davvero unico, quale? Quello del "grido di nascita" di un nuovo buco nero. Ecco come ci sono riusciti gli scienziati e tutte le news sullo studio compiuto e i risultati ottenuti.

"Grido di nascita" di un buco nero: la parola agli scienziati

Come si è catturato il "grido di nascita" di un nuovo buco nero? Come è stato possibile decifrarlo? Gli scienziati si sono focalizzati su un’ondata di luce molto potente, un'ondata composta da raggi gamma e raggi X che è passata attraverso il sistema solare. Quest'ultima ha innescato non solo i rilevatori a bordo del telescopio spaziale Fermi Gamma-ray della Nasa, ma anche di altri telescopi, catturando la loro attenzione e quella di numerosi scienziati e astronomi. Analizzando questi dati hanno iniziato a ipotizzare che quello potesse essere il "grido di nascita" del buco nero perché si tratta di un evento in cui potenti getti di particelle hanno velocità prossime a quelle della luce.

Perché la cattura di questi raggi X e raggi gamma è stata sorprendente? Perché per la nuova cattura di un "urlo di nascita" di un buco nero potrebbero passare decenni.

Cos'altro sappiamo? Ebbene, secondo gli scienziati l’oggetto celeste si è probabilmente formato nel cuore di un’enorme stella che a quanto pare è collassata. Secondo i calcoli che sono stati effettuati pare che l'esplosione si sia verificata all'incirca 1,9 miliardi anni fa.

Che cos'è l'urlo di un buco nero?

Per comprendere al meglio i dati presentati dagli scienziati dobbiamo anche capire che cos'è l'urlo di un buco nero. Come abbiamo capito l'urlo è composto da un insieme di raggi X e raggi Gamma che viaggiano a velocità elevate.

Occorre sapere inoltre che di solito i lampi gamma del buco nero sono divisi in due tipologie:

  • brevi: ovvero quando durano meno di 2 secondi
  • lunghi: oltre i due secondi
  • ultra-lunghi: sarebbe questa una terza categoria che racchiude quelli che superano le sette ore, ma su questo non esiste un consenso scientifico.
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Stelle cadenti d’agosto 2024, Perseidi e non solo: gli sciami meteorici che “infiammeranno” il cielo estivo
    Spazio23 Luglio 2024

    Stelle cadenti d’agosto 2024, Perseidi e non solo: gli sciami meteorici che “infiammeranno” il cielo estivo

    Le Perseidi sono sicuramente le stelle cadenti più attese, tuttavia non saranno le sole a "infiammare" il cielo d'agosto
  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Tendenza24 Luglio 2024
Meteo: nel weekend caldo in aumento! La tendenza fino a fine luglio
Nel weekend si conferma una rimonta dell'alta pressione con tempo stabile e caldo in aumento, soprattutto da domenica 28 luglio: la tendenza.
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Luglio ore 09:18

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154