FacebookInstagramTwitterMessanger

Bonus teleriscaldamento: come funziona e chi può usufruirne

Arriva un nuovo incentivo per gli utenti del teleriscaldamento, bonus fino a 679 euro per le famiglie con redditi bassi. Ecco dove e come funziona.
{icon.url}8 Maggio 2022 - ore 14:01 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Maggio 2022 - ore 14:01 Redatto da Redazione Meteo.it

Nuova agevolazione contro il caro bollette. Ad annunciare la partenza ufficiale del bonus teleriscaldamento 2022 è stato il gruppo Iren, fornitore italiano di luce e gas e primo operatore nazionale nel settore del teleriscaldamento, che ha reso noto anche chi può usufruirne e le modalità di accesso al contributo che può arrivare fino a 679 euro.

Teleriscaldamento, come funziona?

Prima di vedere nel dettaglio quali sono le caratteristiche del bonus teleriscaldamento, vediamo cos'è e come funziona il riscaldamento senza caldaia. Questo sistema prevede la produzione di calore, sotto forma di acqua calda o surriscaldata, in moderne centrali, e il successivo "trasporto" negli edifici attraverso dei tubi coibentati.

Il sistema di teleriscaldamento permette così di avere il giusto grado di comfort nelle abitazioni in ogni stagione, con una soluzione ecologica e amica dell'ambiente, poiché riduce gli sprechi energetici ed elimina le emissioni di Co2 tipiche della caldaia (anche i modelli più innovativi ed efficienti rilasciano nell'ambiente anidride carbonica, seppure in misura ridotta rispetto ai modelli più datati).

Come già anticipato, il gruppo Iren è una società leader nel settore del teleriscaldamento, e con oltre 1.000 km di rete di distribuzione permette di riscaldare 95 milioni di m³ di superficie degli appartamenti e stabilimenti situati tra Torino, Reggio Emilia, Parma, Genova e Piacenza.

Il beneficio ambientale è davvero altissimo e da oggi alla tutela dell'ambiente si unisce anche un importante incentivo che lo Stato mette a disposizione: come già anticipato infatti il gruppo Iren ha annunciato che il bonus teleriscaldamento 2022, atteso da tempo, è finalmente operativo. Ma in cosa consiste?

Chi può usufruire del bonus teleriscaldamento

I destinatari del bonus teleriscaldamento sono tutti gli utenti domestici, che hanno residenza anagrafica in uno dei Comuni serviti dall'azienda e che sono intestatari di un contratto di teleriscaldamento per:

  • riscaldamento individuale
  • riscaldamento centralizzato
  • riscaldamento centralizzato con servizio di ripartizione

I Comuni ad oggi serviti dal teleriscaldamento sono: Torino, Genova, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Moncalieri, Beinasco, Collegno, Grugliasco, Nichelino e Rivoli.

Oltre ai requisiti appena elencati, per poter usufruire dell'incentivo teleriscaldamento 2022 è necessario avere un Isee non superiore a 12.000 euro, innalzato fino a 20.000 euro nel caso di famiglie numerose (con almeno quattro figli a carico), ovvero gli stessi limiti Isee 2022 già previsti anche per poter usufruire del Bonus bollette 2022). Contrariamente a quanto avviene per il bonus sociale però, l'erogazione dell'incentivo teleriscaldamento non avviene in automatico.

Come richiedere il bonus teleriscaldamento 2022

Coloro che sono in possesso di tutti i requisiti previsti per l'accesso al bonus, dovranno presentare domanda collegandosi al sito del Comune di residenza e, dopo essersi autenticati con le credenziali Spid, inoltrare richiesta attraverso l'area dedicata. Nella richiesta dovranno essere indicati, oltre ai valori Isee 2022, anche il codice utente e quello che identifica il contratto in corso. Il servizio online risulta già attivo nei Comuni di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Nichelino, mentre sarà attivato nei prossimi giorni nelle altre località interessate.

Salvo proroghe il termine ultimo per presentare la domanda bonus teleriscaldamento scadrà il prossimo 31 maggio 2022. Una volta inoltrata, la richiesta verrà trasmessa dal Comune a Iren, che entro pochi giorni invierà all'utente una comunicazione indicando l'accoglimento o meno della richiesta e le modalità di erogazione dello sconto entro settembre 2022.

Se i titolari di riscaldamento individuale si vedranno riconosciuto l'incentivo direttamente in bolletta, per coloro che si avvalgono di riscaldamento centralizzato il bonus verrà detratto nella bolletta condominiale e all'utente verrà inviata una comunicazione con l'indicazione dello sconto riconosciuto, che successivamente l'amministratore provvederà a scalare dall'importo dovuto dall'interessato.

Bonus teleriscaldamento, a quanto ammonta

Quanto sarà possibile risparmiare con il bonus per il teleriscaldamento? Gli incentivi previsti per le famiglie a basso reddito sono così ripartiti:

  • 487,27 euro (IVA esclusa) per nuclei familiari fino a 4 componenti
  • 679,09 euro (IVA esclusa) per famiglie con più di 4 componenti

Gli importi sopra riportati saranno riconosciuti "una tantum" alle utenze attive nel periodo 1° ottobre 2021 - 31 maggio 2022, e lo sconto applicato non potrà in alcun caso superare l'importo fatturato per il periodo termico 2021/2022.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:16
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Meteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Anticiclone sul Centro-Nord e in Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno qualche episodio di instabilità, per lo più nelle zone interne montuose. Caldo senza eccessi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto ore 19:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154