FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Bonus luce e gas, i nuovi importi da gennaio 2024

Novità negli importi di bonus luce e gas per le famiglie in difficoltà: ecco cosa cambia
25 Gennaio 2024 - ore 14:44 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Gennaio 2024 - ore 14:44 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La legge di bilancio 2024 del governo Meloni ha confermato il bonus sociale sulle bollette di luce e gas rivolto alle famiglie in difficoltà. Rispetto allo scorso anno però cambiano gli importi e i requisiti per accedere al beneficio. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Bonus sociale 2024: cosa cambia nelle bollette luce e gas

Novità sugli importi per quanto concerne il bonus bollette di luce e gas per l'anno 2024. La legge di bilancio 2024, infatti, ha introdotto una serie di novità e modifiche per l'accesso al bonus sociale indirizzato a tutte quelle famiglie che vivono in condizioni di disagio economico e fisico. Prima di tutto cambia la soglia ISEE, ossia l'indicatore della situazione economica equivalente: dai 15 mila euro stabiliti nel 2023 si scende a 9.530 euro per le famiglie con meno di 4 figli a carico e di 20mila euro per i nuclei familiari con 4 o più figli.

Il bonus bollette è disponibile anche a chi percepisce il nuovo assegno di inclusione e tutte quelle famiglie che vivono un disagio fisico per la presenza di un componente che richiede l'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

Attenzione: per il primo trimestre del 2024 solo per le bollette della luce i requisiti Isee saranno uguali allo scorso anno, ma con una percentuale differente. In caso di famiglie con meno di 4 figli a carico e Isee inferiore a 9.530€ avranno l'intero importo del bonus, mentre le famiglie con un Isee compreso tra 9.530 e 15.000 euro avranno diritto all'80% del bonus.

Bollette luce e gas 2024, i nuovi importi previsti dalla legge di bilancio Meloni

Oltre alla modifica dei requisiti Isee, il bonus sociale bollette luce e gas è ancora da capire la modifica degli importi relativa ad Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente è un'autorità amministrativa indipendente della Repubblica Italiana. Al momento non sono ancora stati comunicati gli importi, ma possiamo farci un'idea prendendo in considerazione quelli dell'ultimo trimestre del 2023.

In caso di famiglie con indice Isee fino a 9.530 euro:

  • 120,45€ nel trimestre con 1-2 figli a carico;
  • 149,65€ nel trimestre con 3-4 figli a carico;
  • 167,90€ nel trimestre con più di 4 figli a carico.

In presenza di nuclei familiari con Isee superiore a 9.530€, il bonus è riconosciuto all'80% secondo scaglioni di:

  • 96,36 € nel trimestre con 1-2 figli a carico;
  • 119,72€ nel trimestre con 3-4 figli a carico;
  • 134,32€ nel trimestre con più di 4 figli a carico.

Come richiedere il bonus bollette luce e gas

Il bonus sociale sulle bollette di luce e gas viene riconosciuto alle famiglie che hanno presentato la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU) all'Inps. In presenza di famiglie con la presenza di un disagio fisico è necessario inviare la domanda di richiesta bonus al Comune di residenza o tramite Caf allegando un certificato Asl che attesti la presenza di una grave condizione di salute.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 02:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154