FacebookInstagramTwitterMessanger

Allerta meteo oggi, 3 novembre: tutte le regioni coinvolte dal maltempo

Allerta meteo oggi, 3 novembre 2021: una vasta perturbazione atlantica in arrivo su gran parte dell'Italia.
{icon.url}3 Novembre 2021 - ore 10:29 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Novembre 2021 - ore 10:29 Redatto da Redazione Meteo.it

Allerta meteo per la giornata di oggi, mercoledì 3 novembre 2021 in tutta Italia. Una vasta perturbazione atlantica sta colpendo gran parte del nostro Paese, in particolare il centro-nord e il Sud dove la Protezione Civile ha diramato un'allerta arancione e gialla per le Regioni.

Allerta meteo in Italia: piogge intense in Lombardia, Campania, Lazio e Liguria

La Protezione Civile ha emanato un'allerta meteo per la giornata di oggi, mercoledì 3 novembre 2021, su tutta l'Italia. Dalle prime ore del mattino diverse le regioni colpite da temporali di forte intensità e forti raffiche di vento. A cominciare dalla Regione Lazio, Campania, Abruzzo e Molise, ma anche Lombardia e Veneto. In alcune Regioni è scattata l'allerta meteo arancione per possibili rischi idrogeologici: frane, scivolamenti di terra, crolli di roccia, colate di fango. Si tratta di rischi da non sottovalutare visto che possono creare situazioni di pericolo per strade, ferrovie e case.

L'allerta arancione è scattata su buona parte della Regione Campania, Lazio, Molise, Abruzzo e Sardegna, mentre l'allerta gialla è stata diramata sulle zone restanti della Campania, Lazio, Molise, Abruzzo e Sardegna, Lombardia, Toscana, Veneto, Liguria, Basilicata e Puglia.

Allerta meteo arancione in Sardegna: in arrivo perturbazioni di origine atlantica

La Sardegna si prepara ad essere investita da una nuova ondata di maltempo nei prossimi giorni. A cominciare dalla giornata di oggi, mercoledì 3 novembre 2021, previste piogge intense e forti raffiche di vento. Le previsioni meteo hanno spinto la Protezione Civile Regionale a diramare uno stato di allerta arancione, ossia criticità moderata, per possibile rischio idrogeologico su Iglesiente, Campidano, Montevecchio Pischinappiu e Tirso. Allerta gialla, criticità di tipo ordinaria, invece, diramata sulle zone di Flumendosa Flumineddu, Gallura e Logudoro.

E' in arrivo una perturbazione di origine atlantica con piogge intense e cumulati di circa 30, 40 millimetri in sei ore. Si tratta di dati preoccupanti calcolando che in media nella Regione cadono 600 millimetri di pioggia in dodici mesi. Non solo, previste forti raffiche di vento e possibili mareggiate lungo le coste.

Il primo maresciallo Girolamo Paciolla, dell'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu ha comunicato: "sono in arrivo una serie di perturbazioni di origine atlantica che ci accompagneranno, a fasi alterne, per tutta la settimana fino a sabato. Un primo impulso con un intenso sistema frontale arriverà dalle primissime ore di domani mattina, 3 novembre, che porterà una forte instabilità nei settori meridionali e occidentali della Sardegna". Con l'arrivo della perturbazione si segnalano anche un calo delle temperature che, dai 18-19 degli ultimi giorni, scenderanno di circa tre-quatro gradi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:52
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Novembre ore 10:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154