FacebookInstagramXWhatsApp

A inizio settimana Italia protetta dall'alta pressione: tanto sole

Temperature sopra la norma sul versante occidentale: punte di 27-28 gradi sulle Isole e in Toscana
Tendenza21 Maggio 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it
Tendenza21 Maggio 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

In questo giovedì il tempo tenderà a migliorare sulle regioni centrali e, nella seconda parte del giorno, anche al Sud, grazie al graduale movimento della decima perturbazione di perturbazione di maggio verso la Grecia. Venerdì e sabato tempo nel complesso soleggiato e temperature quasi dappertutto in crescita grazie a una decisa espansione dell’alta pressione sul Mediterraneo Centrale: sarà l’anticiclone delle Azzorre a coinvolgere la nostra Penisola, garantendo tempo stabile e temperature estive. Domenica è invece previsto un aumento dell’instabilità al Centro-Nord. Le previsioni per le prossime ore.

Domenica il fronte instabile transitato nella notte al Nord, tenderà a scivolare dall’alto Adriatico verso la penisola balcanica determinando al suo passaggio un po’ di instabilità tra la Romagna, la Toscana, le Marche, l’Abruzzo e il Molise, dove non si esclude qualche breve rovescio o temporale. Qualche piovasco sarà possibile anche sulle Alpi occidentali, piemontesi, lungo le Prealpi lombarde e del Nord-Est. Nel resto d’Italia giornata in gran parte soleggiata con qualche annuvolamento in Sardegna e nelle zone interne del Sud. L’aria un po’ più fresca che accompagna il fronte determinerà un calo delle temperature nelle regioni di Nord-Est e tra Toscana, Marche, Abruzzo e Molise, dove comunque le temperature faranno ancora registrare valori leggermente sopra la media. Al Sud e nelle Isole temperature stazionarie o, al più, in lieve aumento con punte, nelle zone interne, fino a 28-29 gradi. Venti in prevalenza deboli, salvo locali rinforzi da est in Val Padana e da nord-ovest in Sardegna. Nei primi giorni della prossima settimana un promontorio di alta pressione esteso dal medio Atlantico fin verso la Scandinavia riuscirà a proteggere l’Italia dall’arrivo di altre perturbazioni atlantiche, favorendo così giornate nel complesso soleggiate e con modesta instabilità. In particolare, nella giornata di lunedì qualche rovescio o temporale pomeridiano sarà probabile lungo l’Appennino centro-meridionale, mentre martedì l’instabilità pomeridiana interesserà più che altro i settori alpini. Temperature leggermente sopra la norma nei settori occidentali della Penisola con locali punte fino a 27-28 gradi nelle isole maggiori e in Toscana. Temperature in generale nella media lungo il versante adriatico e al Sud, trovandosi queste regioni esposte a correnti leggermente più fresche provenienti dai Balcani e in scorrimento lungo il bordo orientale dell’alta pressione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia
    Previsione19 Luglio 2024

    Meteo 19 luglio, picco del caldo africano ma da domenica si cambia

    Temperature fino a 40 gradi e clima molto afoso: continua l'ondata di calore ma dal 20-21 temporali al Nord e calo termico. Le previsioni meteo
  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
  • Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi

    Prosegue l'ondata di caldo africano con disagio anche di notte. Dal weekend primi temporali al Nord e poi temporaneo calo termico. Le previsioni meteo del 18-19 luglio
  • Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?

    L'ondata di caldo africano proseguirà inalterata fino a sabato 20 luglio con giornate afose e picchi di oltre 40 gradi. Poi un primo cambiamento.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 07:20

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154