Weekend di tempo stabile sull'Italia

Smog in aumento. Sabato e domenica le condizioni meteo restano soleggiate e miti

| Redatto da Meteo.it

Prosegue la lunga fase di stasi meteorologica anche durante questo secondo weekend di gennaio, con il vasto campo di alta pressione che, probabilmente ancora per un’altra settimana, stazionerà sull’Europa meridionale e sull’Italia, favorendo la sostanziale assenza di piogge o nevicate, alti livelli di smog nelle grandi città, nebbie e gelate anche forti in Pianura Padana, temperature pomeridiane relativamente miti nelle aree assolate e in montagna. L’anomalia termica più forte è attesa ancora una volta nel settore alpino, dove la quota dello zero termico si manterrà elevata, compresa tra 2500 e 3000 metri. Giusto all’estremo Sud, tra domenica e martedì, si potrà osservare una maggiore variabilità, a causa di una debole circolazione ciclonica in lenta evoluzione tra il Mediterraneo meridionale, la Libia e la Tunisia. Un cambiamento più significativo della circolazione atmosferica appena descritta potrebbe profilarsi tra il 18 e il 20 gennaio: si tratta, tuttavia, di una tendenza a lungo termine ancora tutta da verificare.

Weekend di tempo stabile sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Sul medio e basso versante adriatico, al Sud e sulle Isole cielo irregolarmente nuvoloso, con la possibilità di locali e deboli precipitazioni nel pomeriggio sulla Sardegna meridionale. Per il resto cielo sereno ma con la presenza di nebbie, di notte e al mattino, sulla Valpadana centrale, tra basso Veneto e Polesine e nelle valli di Toscana e Umbria, in dissolvimento nel pomeriggio.
Temperature: massime in lieve rialzo al Nord, in leggero calo lungo l’Adriatico e al Sud; gelate diffuse all’alba su pianure e valli del Centro-Nord. Venti: da deboli a moderati settentrionali su mare e coste Adriatiche.

Weekend di tempo stabile sull'Italia | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Al Nord, su Toscana, Umbria, Lazio e nord della Campania tempo ben soleggiato, ma con la presenza all’alba di nebbie a banchi sulla valle padana centrale, in successivo diradamento. Nuvolosità irregolare nel resto del Paese, localmente più densa al Sud: tra pomeriggio e sera non si escludono sporadiche e deboli precipitazioni tra Puglia meridionale, Basilicata, Calabria ed est della Sicilia. Temperature: minime in lieve rialzo al Centrosud, in lieve calo al Nord, con probabili gelate all’alba; massime per lo più stazionarie o in lieve flessione, al di sopra della norma, specie nelle aree soleggiate. Venti: deboli o localmente moderati da nord o nordest su mari e regioni centro-meridionali.

Weekend di tempo stabile sull'Italia | NEWS METEO.IT

Foto ANSA

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette