FacebookInstagramTwitterMessanger

Vacanze, ecco come proteggere lo smartphone al mare

Sabbia, caldo e acqua: ci sono tanti pericoli per il proprio dispositivo mobile durante le giornate sulla spiaggia. Ecco come evitarli
{icon.url}9 Agosto 2017 - ore 09:00 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
9 Agosto 2017 - ore 09:00 Redatto da Meteo.it

P { margin-bottom: 0.08in; } In vacanza, soprattutto al mare, sono tanti i pericoli a cui possono andare incontro gli smartphone. Un po' d'attenzione è sufficiente per evitare il peggio, anche se per i modelli più costosi si può persino pensare ad un'assicurazione dedicata: ci sono infatti compagnie che la propongono per coprire danni, corto circuiti e furti P { margin-bottom: 0.08in;

Vacanze, ecco come proteggere lo smartphone al mare

Dispositivo al sicuro

P { margin-bottom: 0.08in; }A:link { } Il primo consiglio per proteggere lo smartphone da sabbia, acqua e da cocktail versati sul display è quello di applicare una pellicola trasparente sullo schermo. Una precauzione da accoppiare con l'acquisto di una custodia. Appena arrivati in spiaggia meglio poi liberarsi del telefono sistemandolo in qualche luogo sicuro per evitare di fare il bagno in mare tenendolo in tasca. E se proprio non si riesce a separarsene sul mercato esistono già da tempo dei contenitori trasparenti impermeabili pensati per gli amanti dei selfie in acqua.

Pericolo caldo

P { margin-bottom: 0.08in; }A:link { color: rgb(0, 0, 255); } In spiaggia è inoltre fondamentale non lasciare lo smartphone al sole, perché oltre una certa temperatura non solo smette di funzionare, ma potrebbe subire danni permanenti riguardanti la durata della batteria e l'efficienza del display e delle parti interne. Il rischio peggiore in tal senso la cosiddetta "heat-related death", che porta alla definitiva impossibilità di riaccendere il dispositivo anche dopo che la temperatura è scesa. Dunque è meglio lasciare lo smartphone al fresco, sotto l’ombrellone, ovviamente evitando al tempo stesso di metterlo vicino a borse-frigo o contenitori con acqua o ghiaccio.

La pulizia

P { margin-bottom: 0.08in; } Infine, dopo una giornata di sole e mare, è sempre consigliabile pulire a fondo lo smartphone con un panno in microfibra. Si tratta di un’abitudine utile ad eliminare sabbia e salsedine da tutti i piccoli fori, come il jack per le cuffie o le porte usate per la ricarica e gli altoparlanti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:37
Notizie
TendenzaMeteo, confermata l'Ottobrata: caldo anomalo e picchi oltre i 25 gradi
Meteo, confermata l'Ottobrata: caldo anomalo e picchi oltre i 25 gradi
Fase di caldo anomalo sull'Italia con punte diffusamente oltre i 25 gradi da metà settimana. Ottobrata con clima mite. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 00:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154