FacebookInstagramXWhatsApp

Usa, emergenza invasione di grilli mormoni: di cosa si tratta

Allarme grilli mormoni in Nevada, negli Stati Uniti d'America. Strade ed edifici sommersi con i residenti spaventati
ALTRO20 Giugno 2023 - ore 09:23 Redatto da Redazione Meteo.it
ALTRO20 Giugno 2023 - ore 09:23 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

È scattato l'allarme grilli mormoni in Nevada. Uno degli stati occidentali degli Stati Uniti d'America è stato preso d'assalto da milioni di insetti causando non pochi disagi e danni ai residenti. La situazione.

Nevada, invasione grilli mormoni: che sta succedendo?

Milioni di grilli mormoni hanno invaso lo stato del Nevada negli Stati Uniti d'America facendo scattare una vera e propria emergenza. Questi insetti, incapaci di volare, hanno preso d'assalto lo stato americano ricoprendo strade e muri come testimoniato anche da foto e video pubblicati sui social. Basti pensare che, presso l'ospedale locale Northeastern Nevada Regional Hospital, si è dovuti ricorrere all'utilizzo di scope e soffiatori di foglie per consentire ai pazienti di accedere alla struttura ospedaliera. La presenza massiccia di questi insetti sta causando non pochi problemi e disagi anche alla circolazione visto che, dopo essere stati schiacciati lungo le strade, rendono il suolo scivoloso.

Intanto l'Università del Nevada ha descritto questi insetti come grandi katidi con il dorso di scudo che ricordano da vicino le cavallette. Non volano, ma camminano o saltano.

Allarme grilli mormoni in Nevada: video e caratteristiche

Emergenza grilli mormoni nel Nevada, Usa. Sui social sono diventati virali immagini e video di sciami di questi insetti. Una vera e propria invasione in corso nel Nevada con questi grandi katidi che ricoprono interi palazzi e zone dello stato rendendo anche pericolose le strade.

Stando a quanto spiegato dall'Università del Nevada, questi insetti depongono le uova in estate e si schiudono in primavera. Quest'anno, a causa di un lungo inverno di piogge, i nuovi nati sono arrivati in ritardo. L’Anabrus simplex, conosciuto come grillo mormone, in passato è stato spesso considerato dalla superstizione popolare come portatore di sciagure. Nel 1848 uno stormo di gabbiani fu fondamentale nel preservare i raccolti dei Mormoni dalla distruzione da parte di questi insetti che erano visti come un problema per le sterminate pianure degli Usa. La presenza così massiccia di questo insetto, secondo gli esperti, è legata a condizioni climatiche favorevoli alla loro crescita e diffusione. Il grillo mormone non è un insetto volante, ma cammina viaggiando a circa 2 km al giorno durante il momento della sciamatura ed è pericoloso per l'agricoltura, ma anche in casi come questi anche per il traffico.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, da mercoledì 24 sole e caldo in aumento. Fine luglio sotto una nuova ondata di caldo
    Previsione23 Luglio 2024

    Meteo, da mercoledì 24 sole e caldo in aumento. Fine luglio sotto una nuova ondata di caldo

    Passate le due perturbazioni, sull'Italia torna l'alta pressione: le giornate saranno più stabili, soleggiate e sempre più calde. Le previsioni meteo
  • Meteo, martedì 23 sole e caldo senz'afa. Nel pomeriggio temporali su Alpi e Appennini
    Previsione23 Luglio 2024

    Meteo, martedì 23 sole e caldo senz'afa. Nel pomeriggio temporali su Alpi e Appennini

    La perturbazione transitata lunedì ha reso il caldo più sopportabile da Nord a Sud. Una perturbazione sfiora il Nord: le previsioni meteo
  • Meteo, caldo senza afa: martedì 23 temporali su parte del Nord
    Previsione23 Luglio 2024

    Meteo, caldo senza afa: martedì 23 temporali su parte del Nord

    Il caldo è diventato più sopportabile grazie all'arrivo di aria più fresca che ha spazzato via l'afa. Al Nord torna un po' di instabilità
  • Meteo, martedì 23 sole e caldo sopportabile sull'Italia: torna qualche temporale al Nord
    Previsione22 Luglio 2024

    Meteo, martedì 23 sole e caldo sopportabile sull'Italia: torna qualche temporale al Nord

    Una nuova perturbazione lambisce il Nord, portando un po' di instabilità. Al Centro-Sud prevale il sole, con clima caldo ma senza afa
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 23:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154