FacebookInstagramTwitterMessanger

Terremoto nei Campi Flegrei, scossa di terremoto avvertita da Napoli a Pozzuoli

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 con una profondità di soli 3 km è stata avvertita, la sera del 6 gennaio 2022, da Napoli a Pozzuoli.
{icon.url}6 Gennaio 2022 - ore 21:29 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
6 Gennaio 2022 - ore 21:29 Redatto da Redazione Meteo.it

Nuova scossa di terremoto nei Campi Flegrei. Durante la sera dell'Epifania, giovedì 6 gennaio 2022, alle 20,37 circa, secondo quanto riportato dall'Ingv - l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - è stata avvertita dalla popolazione di Napoli e Pozzuoli una scossa di magnitudo 2.3 che ha avuto origine nella zona dei Campi Flegrei.

Immediatamente gran parte della popolazione della zona si è riversata sui social allarmata per cercare notizie in merito e chiedere agli altri se avessero avvertito il terremoto. In molti hanno parlato di "forte scossa" annunciando di averla sentita distintamente anche a: Posillipo, Bagnoli e Pianura.

Terremoto Campi Flegrei: i dati dell'INGV e le scosse precedenti

Secondo quanto riportato dall'INGV la scossa con epicentro nei Campi Flegrei ha avuto magnitudo 2.3 e profondità di 3 km. Proprio per questo motivo, essendo estremamente in superficie, anche se con una bassa magnitudo, la scossa è stata avvertita in un'ampia parte della città di Napoli.

Tra le zone più vicine all'epicentro, ovvero entro i 15 km vi sono:

  • Quarto
  • Bacoli
  • Monte di Procida
  • Marano di Napoli
  • Napoli
  • Calvizzano
  • Qualiano
  • Mugnano di Napoli
  • Villaricca
  • Procida
  • Giuliano in Campania
  • Melito di Napoli
  • Casavatore
  • Sant'Antimo
  • Arzano
  • Parete
  • Casandrino
  • Casoria

L'evento sismico è stato preceduto da tre scosse di bassa intensità a partire dalle 19:56. Tutte hanno avuto epicentro nella Solfatara.

A Pozzuoli è stata allertata la Protezione Civile Locale e la Polizia Municipale. Al momento non si registrano danni a persone e cose, solo un grosso spavento per molte persone.

Pozzuoli e il bradisismo: le scosse degli ultimi giorni

La mattina del 5 gennaio 2022 una serie di lievi scosse sono state registrate nell'area flegrea. La prima all'1:20 di notte con magnitudo di 1,0 e profondità 1220 metri e la seconda di magnitudo 1,2 e profondità 1800 metri all'1:42 circa. Epicentro di entrambi gli eventi tellurici è stato rilevato nel lungomare tra il Rione Terra e località La Pietra.

Altre scosse erano state avvertite nei giorni precedenti. La zona continua ad essere interessata dal fenomeno del bradisismo. A Pozzuoli pertanto si registrano scosse molto frequenti, ma di magnitudo bassa.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:43
Notizie
TendenzaMeteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Meteo: lunedì 28 novembre breve tregua. A fine mese freddo e maltempo
Lunedì 28 novembre breve tregua dal maltempo ma già a fine giornata e fino al 30 novembre agirà un nuovo peggioramento. Clima freddo: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Novembre ore 10:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154